Terremoto, la Federazione Cuochi affianca i soccorsi: servono chef e fondi

Letture: 1983
Federazione Italiana Cuochi per il terremoto
Federazione Italiana Cuochi per il terremoto

La FIC-Federazione Italiana Cuochi è attiva si dalle prime ore in uno degli epicentri del terremoto che ha colpito il centro Italia, affiancando in modo organizzato la Protezione Civile . Il team operativo della FIC ha potuto realizzare la prima cena dopo il primo sisma a Illica, frazione di Accumoli, in provincia di Rieti, grazie anche al supporto di Metro Cash&Carry Laurentina , che ha donato i generi alimentari di prima necessità, e Fa.Lu.Cioli , che ha contribuito con i propri prodotti Norcini tra cui la superba Porchetta.

C’è però bisogno di cuochi che possano mettersi a disposizione per cucinare. L’appello arriva da Federcuochi Rieti , associazione FIC a livello provinciale: «Abbiamo bisogno di persone valide e volenterose – si legge sulla pagina Facebook – che possano cucinare nel campo che abbiamo montato a Illica! Stiamo organizzando dei turni! Vi preghiamo di contattarci in privato e segnalarci la vostra disponibilità!».

Dalla delegazione di Rieti della Federazione Italiana Cuochi è inoltre partita l’iniziativa “ Cuore Amatriciano ”. Ogni ristorante aderente donerà alle città del centro Italia colpite dal terremoto 5 euro per ogni piatto di pasta all’amatriciana servito . La delegazione FIC di Rieti, che è sul campo a fornire pasti alle persone colpite dal sisma, si occuperà della gestione dei contributi. Per aderire basta fare un bonifico sul conto dell’Associazione Provinciale Cuochi Rieti, Iban: IT73W0306914607100000000433 .

Per qualunque ulteriore chiarimento è possibile contattare la delegazione sulla pagina Facebook “Federcuochi Rieti”.

L’organizzazione del Dipartimento Solidarietà Emergenze FIC diretto da Roberto Rosati , che in queste ore sta dando il suo contributo per prestare soccorso alle vittime del terremoto, esiste da diversi anni grazie al suo impegno, a cui si sono aggiunti i molti coordinamenti regionali.

Per queste prime giornate la cucina del Dipartimento Solidarietà Emergenze FIC non ha bisogno di ulteriori generi alimentari, grazie alle forniture già effettuate dai partner Metro , Surgital e Galletto Vallespluga , e alle attrezzature fornite da Baldassare Agnelli Pentole Professionali

Ufficio Stampa Fic – Federazione italiana cuochi | ufficiostampa@fic.it
EDIZIONI CONTATTO SRL | via Piatti 51 | 24030 Mozzo (BG) | Tel +39 035460563 | www.fic.it