Torre San Giovanni di Ugento, Salento. Trattoria Centro Colonico

Letture: 527
Marilena Micaletto con una collaboratrice

di Enrico Malgi

Ho scoperto Torre San Giovanni, una frazione di Ugento nel Salento, da pochi anni e me ne sono subito innamorato, tanto da venirci a passare ultimamente le mie vacanze estive. Essa è posizionata sul trasparente mare Jonio, a metà strada tra Gallipoli a nord e Santa Maria di Leuca a sud, su un territorio piuttosto esteso e variegato. Al suo interno sono presenti zone d’interesse storico-archeologico, come le vestigia antiche di contrada Pazze. Tutto il comprensorio, poi, è punteggiato da spiagge dalla sabbia finissima; rocce che si protendono nel mare; una ricca vegetazione mediterranea comprendente anche una vasta pineta; suggestive dune sabbiose; e, naturalmente, un mare cristallino dai colori sgargianti, che ricorda un paesaggio tropicale.

lungomare di torre san giovanni

Ovviamente, frequento alcuni ristoranti del posto sempre molto affollati, specialmente la sera. Uno di questi è la Trattoria Centro Colonico, che si trova appena fuori dal centro abitato nella parte più settentrionale ed è attiva dal 2003. Fino a poco tempo fa qui si faceva anche un’ottima pizza col forno a legna, adesso non più. La titolare è la simpatica, premurosa e sorridente signora Marilena Micaletto, che prepara prelibati manicaretti tipicamente salentini con amore e passione.

carrello di bontà

In un ambiente prettamente campagnolo, lontano dal caos cittadino, in un luogo quasi nascosto e permeato da un’atmosfera rilassante e familiare, si possono gustare le specialità gastronomiche locali, cucinate solo con materie prime che provengono direttamente dall’orto di casa e/o dal mare di fronte. Come il nome della trattoria lascia trasparire, infatti, il Centro Colonico fa parte di un’azienda agricola a conduzione familiare curata dalla stessa Marilena, con la fattiva collaborazione di suo marito Egidio Bruno, che circonda letteralmente la trattoria.
Più che a chilometro zero, qui si può dire che si mangia a metro zero!

L'interno

A parte particolari esigenze che, comunque, si cerca di soddisfare quando è possibile, si prepara un menù fisso molto abbondante che comprende verdure, carne, pesce, frutta di stagione e dolce, con ingredienti freschi e genuini.

L'esterno

Il carrello pieno zeppo che ci hanno portato a me e al mio collaboratore Biagio Ciano è composto da pittule alla pizzaiola, crocchette di patate, frittata di zucchine, fagiolini al sugo, pitta di patate, verdure grigliate, peperonata, verdure in salsa, peperoni verdi fritti, cicorie e fave con corona di tozzetti di pane fritto, involtini di melanzane ripiene al forno, parmigiana di melanzane, polpette di vitello al sugo, pezzetti di cavallo alla diavola, polpo alla pignata e sautè di cozze. Inoltre, a parte ci hanno servito: crostata di marmellata e fette di anguria e melone, oltre a pane, vino della Casa, caffè e amaro.

crostata di marmellata
anguria e melone


Tutto questo ben di Dio a un prezzo sbalorditivo che ho un certo pudore a confessare: 20,00 euro a testa! Davvero un’abbuffata clamorosa!

Piazza Sant'Oronzo a Lecce

Se vi trovate a passare da queste parti, non lasciatevi sfuggire questa grande occasione, andateci tranquillamente, ve lo consiglio caldamente, fidatevi!
Centro Colonico
Torre San Giovanni di Ugento (Le)
Via L. Settembini, 43 – Cellulare 329 7669825
Aperto soltanto in estate da giugno a settembre a pranzo e a cena.