Torù Nero di Troia Daunia Igp 2012 | Voto 85/100

Letture: 175
Torù Daunia Nero di Troia Igp 2012 Cotinone
Torù Daunia Nero di Troia Igp 2012 Cotinone

Cotinone
Uva: nero di Troia
Fascia di prezzo: 13,00 euro in enoteca
Fermentazione e maturazione: acciaio e legno
Vista 5/5 – Naso 25/30 – Palato 25/30 – Non omologazione 30/35

Nella parte settentrionale in provincia di Foggia, al confine con il Molise, da tempo immemorabile si coltiva un’uva chiamata nero di Troia. In questo territorio opera la piccola azienda Cotinone di San Severo, comune connotato da una lunga tradizione vitivinicola, collocato al centro del vasto Tavoliere delle Puglie, a ridosso del massiccio peninsulare del Gargano e poco distante dal mare.

All’ultima edizione di Radici del Sud l’etichetta aziendale Torù Nero di Troia Daunia Igp 2012 ha conquistato il secondo posto da parte della giuria nazionale. Acciaio, legno piccolo e vetro per la maturazione del vino. Gradazione alcolica di quattordici.

Controetichetta Torù Daunia Nero di Trpia Igp 2012 Cotinone
Controetichetta Torù Daunia Nero di Trpia Igp 2012 Cotinone

Nel bicchiere un colore rubino profondo, con sfaccettature porpora cardinalizie. Al naso un bel ventaglio aromatico ricco di intensa complessità. Odorose sensazioni fruttate di more, di mirtilli e di prugne, innestate poi a tocchi speziati di noce moscata e di pepe nero e/o a vezzi tostati, balsamici e floreali impregnano le narici.

Sul palato la scansione del sorso risulta morbida, fresca, accattivante, di buon corpo e con tannini già quasi risolti. Vino nel complesso ben strutturato, equilibrato e consistente. Finale pervasivo. Prezzo molto interessante. Da abbinare ai troccoli pugliesi con cime di rapa. spiedini di capretto alla brace e formaggi pecorini. Prosit!

Questa scheda è di Enrico Malgi

Sede a San Severo (Fg) – Via M. Fraccacreta, 12
Cell. 392 6628377 – info@cotinone.itwww.cotinone.it
Enologo: Cristoforo Pastore – Bottiglie prodotte: 10.000
Vitigni: nero di Troia, vermentino, semillon, traminer e chardonnay