Tramonti bianco 2012 Costa d’Amalfi doc Tenuta San Francesco

Letture: 279
Tramonti bianco 2012 Tenuta San Francesco

Uva: falanghina, pepella, biancolella
Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro
Fermentazione e maturazione: acciaio

La progressione di Tenuta San Francesco è davvero impressionante. Partita alla garibaldina per evitare di perdere le uve raccolte, anno dopo anno questa azienda che ha la sua anima nel medico veterinario Gaetano Bove migliora in degustazione offrendo grandi nasi e spettacolari acidità in bocca.

Come ho già avuto modo di sostenere in più di una occasione, proprio il territorio della Costiera è uno dei pochi in grado di guardare l’Irpinia negli occhi, ossia alla stessa altezza. Forse non ci sono le acidità esasperate di Montefredane, ma sicuramente non mancano complessità e profondità al naso come al palato.

Un esempio viene da questo bianco base di Tenuta san Francesco, bianco che per le uve da cui viene, i luoghi in cui è nato, venduto Magnum in una regione vitivinicola matura non avrebbe prezzo.

Qui però ce l’ha, lo trovate appena sui dieci euro alla scaffale di enoteca e a 15 dai ristoratori professionali. Ed è un affare sempre per chi lo compra. Già, perché in questo bicchiere c’è il lavoro di Gaetano e la manualità profonda di Luigi e Vincenzo che si muovo come cerbiatti tra vigne, querce e castagni.

La cura della vinificazione, la puntigliosità e la buona annata fanno di questo bianco un vino di grandi prospettive. Ora sicuramente è in condizioni di essere bevuto su piatti molto marcati, i crudi di Marina Grande  e Lido Azzurro, il pesce spada in foglia di Limone della Caravella, ma siamo convinti che darà il meglio di se da qui a uno, due anni.

 

Un bellissimo bianco, insomma, figlio di un’agricoltura eroica che sta ricavando le sue giuste soddisfazioni in una terra magica, dove la divinità ha scelto di soggiornare.

Sede a Tramonti, via Solficiano, 18. Tel. 089 876748. www.vinitenutasanfrabcesco.it. Ettari: 10 di proprietà. Bottiglie vendute: 60mila. Vitigni: aglianico, tintore, piedirosso, falanghina, pepella, biancolella.