Trofie con vongole e fiorilli alle Macine

Letture: 118
Trofie alle macine

INGRENDIENTI PER QUATTRO PERSONE:

400 G. DI TROFIE FRESCHE

1 KG. DI VONGOLE VERACI

10 FIORI DI ZUCCA

1 AGLIO

150 G. DI POMODORINI FRESCHI

4 CUCCHIAI DI OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA

UN PIZZICO DI SALE

1 MESTOLO DI ACQUA DI COTTURA

FOGLIE DI PREZZEMOLO

 

PROCEDIMENTO:

In una padella abbastanza capiente mettete l’olio, l’aglio tritato, i pomodorini tagliati a metà e le vongole veraci.

Fate soffriggere il tutto e aprire le vongole. Non appena si sono aperte, aggiungete un mestolo di acqua di cottura.

Fate cuocere ancora per altri 5 minuti.

A parte cuocete le trofie in acqua salata e non appena hanno raggiunto la cottura desiderata, scolatele e aggiungetele al sughetto che avete preparato.

Aggiungete anche i fiori di zucca e fateli insaporire saltandoli in padella.

Aggiungete un pizzico di sale, guarnite il piatto con foglie di prezzemolo, servite e BUON APPETITO!

Ci abbino il versatile Fiorduva Costa d’Amalfi Furore bianco di Marisa Cuomo, con Ripoli, Ginestra e Fenile.

Ricetta raccolta Enrico Malgi

 

Questa ricetta è del ristorante Le Macine di Luciano Ferolla
Via Grisi, 14 – Ascea Marina (SA)
TEL. 0974 972142 – CELL. 338 7732156

lferolla@tiscali.it
www.ristorantelemacine.eu

APERTO SEMPRE A PRANZO E A CENA

2 commenti

  • monica

    (25 marzo 2012 - 18:11)

    Bene! Solo l’impiattamento è da migliorare eh ;)

  • enrico malgi

    (25 marzo 2012 - 18:41)

    OK. ;))

I commenti sono chiusi.