Bardolino, ristorante Il giardino delle Esperidi di Susy Tezzon: tappa imperdibile sul lago di Garda

Letture: 954
Susanna Tezzon

di Marina Alaimo

Proprio nel centro dell’incantevole borgo di Bardolino sul Lago di Garda, e molto vicino a Verona, c’è il ristorante Il Giardino delle Esperidi di Susy Tezzon. Susy è quella che al di fuori dell’orario di lavoro balla sui tavoli, ama stare in allegria e sempre accompagnata dal buon vino. Lo ricerca con attenzione in giro per l’Italia ed Oltralpe, quindi al ristorante sono sempre disponibili delle chicche da stappare. Anche i prodotti utilizzati in cucina sono frutto dei suoi incontri maturati nei viaggi del gusto. Quindi i piatti del territorio si alternano a piatti pensati per condividere le sue esperienze di viaggio, che spesso si concentrano in Campania.

la sala

Il locale è molto accogliente ed esprime tutta la solarità e l’esuberanza della Susy. In cucina c’è la sua inseparabile amica Marilena Vedovelli, di temperamento opposto alla padrona di casa, timidissima, non vuole nessuno in cucina. Susy ci accoglie con un calice di Champagne Fallet Prevostat non dosè che accompagna i deliziosi antipasti: lavarello con crema di sedano rapa, broccolo romano in crema di sedano rapa e crostini, lavarello mandorle e puntarelle, panino con burro allo zafferano pistacchi e alici di Cetara, crema caramellata di fegatini di pollo, parmigiana di tartufo (un classico della casa sempre in carta), crema di ceci del Viburno, petto d’anatra e castrature (carciofi di Sant’Erasmo) fritti.

Lavarello con crema di sedano rapa

 

Crema di sedano rapa con broccolo romano e crostini di pane

 

Lavarello mandorle e puntarelle

 

Panino con burro allo zafferano, pistacchi e alici di Cetara

 

Crema caramellata di fegatini di pollo
Parmigiana di tartufo

 

Crema di ceci del Viburno

 

Fritto di petto d’anatra e castrature (carciofi di Sant’Erasmo)

Ci tiene proprio a lasciare un buon ricordo di se e a questo punto si gioca una carta sicura: Amphore Riesling Trocken Reingau 2009 di Peter Jacobs Trocken, indimenticabile. Servito in abbinamento ai deliziosi ravioli ripieni di ricotta di bufala e scorza di arancio candita.

Ravioli ripieni di ricotta di bufala e scorza di arancia candita

 

Riesling Amphore 2009 di Peter Jakob Kuhn

Dopo tanto magiare, il secondo è leggero ed anche questo è un piatto cult del Giardino delle Esperidi sempre in carta: carpaccio di carne di toro marinato in olio extravergine d’oliva con mostarda di mele e limone.

Carpaccio di carne di toro marinato in olio extravergine di oliva e mostarda di mele
La piccola pasticceria

 

Tisana rilassante di tè bianco, bambù, fiori di melagrano e mirtillo

Susy non lascia nulla al caso e prima di andar via, visto che è molto tardi, ci offre una tisana di tè bianco, bambù, fiori di melagrano e mirtillo.

Vinos Finos de Rioja Vina Tondonia 1996

 

Champagne Fallet-Prevostat Blanc de Blancs Grand Cru Extra-Brut

Il Giardino delle Esperidi è aperto dal lunedì al venerdì solo a cena. Il sabato, la domenica ed i festivi a pranzo e cena. Chiuso il martedì.

Ha sede in via Mameli 1 Bardolino VR. Tel. 045 6210477.  susannatezzon@tiscali.it

 

Un commento

  • Enrico Lucarini

    (10 aprile 2013 - 15:37)

    Uuuuu, quanto mi manca una visita alla maison Susy! :P

I commenti sono chiusi.