Valle d’Aosta, rubate 72 bottiglie di vino

Letture: 72

Ma in Val d’Aosta dopo Cogne davvero non succede altro?

(ANSA) – AOSTA, 6 OTT – Dopo avere gustato le specialità enogastronomiche e apprezzato i beni culturali, architettonici e ambientali, hanno pensato bene di portarsi a casa alcuni cartoni del miglior vino offerto nella manifestazione <Quart a pia>, organizzata ieri dalla locale proloco di Quart. Gli organizzatori si sono infatti accorti che dagli scatoloni di Passito Grosjean e Enfer d’Arvier mancavano 72 bottiglie che si sono ‘volatilizzatè mentre gli addetti stavano caricando a Trois Villes le attrezzature e la merce rimasta. C’è stato chi, anche, si stava portando a casa un tavolo in legno, ma è stato sorpreso dagli organizzatori mentre lo stava smontando. La rassegna ha comunque riscosso un buon successo con circa 600 persone che hanno percorso
l’itinerario, tra i siti più caratteristici del Comune di Quart, costellato di punti degustazione-ristoro di prodotti tipici.
Comunque, meno male che la manifestazione è andata bene!