Il fascino della Vernaccia di Oristano raccontato dalla Cantina Putzolu

Letture: 244
Cantina Putzolu, la nuova generazione Putzolu, i figli di Mauro
Cantina Putzolu, la nuova generazione Putzolu, i figli di Mauro

di Maurizio Valeriani

Mauro Domenico Putzolu, professione geometra, ha proseguito con caparbia e tenacità la tradizione di famiglia (terza generazione) nella produzione di Vernaccia di Oristano. Scelta non affatto facile, dato che i vini ossidativi vivono un momento difficile dal punto di vista commerciale perfino nel mercato interno isolano.

L’azienda si estende nei territori di Baratili San Pietro e di Riola Sardo (zone particolarmente vocate per il vitigno Vernaccia d’Oristano), in provincia di Oristano, nella costa centro-occidentale della Sardegna.

I vigneti godono di una posizione privilegiata circondati da fiumi, stagni e mare. Il vento Maestrale completa la cornice trasportando le molecole di sale e si respirano i profumi delle erbe aromatiche che coprono le dune di sabbia circostanti.

Cantina Putzolu, vigneti
Cantina Putzolu, vigneti

Parliamo di due ettari vitati con una produzione annua che non supera le 3 mila bottiglie.

La forma di allevamento è l’alberello con tre speroni per assicurare una produzione limitata ma di altissima qualità, all’insegna di un’agricoltura sostenibile e rispettosa dell’ambiente escludendo l’uso di concimi chimici e diserbanti.

Cantina Putzolu, in vigna
Cantina Putzolu, in vigna

Veniamo allo straordinario vino prodotto, che ci ha veramente emozionato: la Vernaccia d’Oristano Riserva S’Anatzu 1999.

Riportiamo dal depliant aziendale:

“Il mosto, ottenuto dalla pigiatura soffice delle uve, non viene in alcun modo modificato nelle sue caratteristiche fisico-chimiche. A fermentazione conclusa, viene stoccato in botti di castagno neutre scolme, condizione che permette il processo di invecchiamento biologico, fenomeno che avviene in modo naturale in pochi vini al mondo.

La botte scolma infatti consente la formazione di un velo chiamato flor. Si tratta di un insieme di lieviti in sospensione, un vero e proprio laboratorio che genera la formazione del gusto e degli straordinari profumi del nostro vino.

Cantina Putzolu, vigneti
Cantina Putzolu, vigneti

Dopo anni di invecchiamento in botte e nessun trattamento chimico, il vino viene imbottigliato e proseguirà l’affinamento per almeno un anno prima di andare ad impreziosire i salotti e le tavole di sempre più numerosi estimatori.

Il prodotto finale è la Vernaccia di Oristano DOC Riserva “S’Anatzu”, un vino da meditazione esclusivo, unico e raffinato.

Cantina Putzolu, in vigna
Cantina Putzolu, in vigna

Queste sono le nostre considerazioni:

Vernaccia d’Oristano Riserva S’Anatzu 1999: mineralità, sapidità sono al centro dell’assaggio di questa straordinaria Vernaccia d’Oristano, che unisce note di macchia mediterranea a sensazioni di erbe aromatiche lasciando una bellissima scia iodata, coniuga il carattere sardo all’eleganza dei profumi di Sardegna che passano attraverso i ricordi di elicriso, ginepro, e corbezzolo, e chiude con un bellissimo finale di frutta secca ed agrumi.

Vernaccia d'Oristano Riserva 1999 Cantina Putzolu
Vernaccia d’Oristano Riserva 1999 Cantina Putzolu

 

Etichetta Vernaccia d'Oristano Riserva 1999 Cantina Putzolu
Etichetta Vernaccia d’Oristano Riserva 1999 Cantina Putzolu

 

Retroetichetta Vernaccia d'Oristano Riserva 1999 Cantina Putzolu
Retroetichetta Vernaccia d’Oristano Riserva 1999 Cantina Putzolu

 

Cantina Putzolu
Cantina Putzolu

Azienda Vitivinicola Mauro Domenico Putzolu

Via Eleonora, 8

Baratili San Pietro (Oristan)

mauroputzolu@tiscali.it

Tel. 0783-412004 / cell.333-2855632