Via a Reggio Calabria alla seconda edizione del panettone secondo Caracciolo

22/8/2017 1.1 MILA
Manifestazione, Il panettone secondo Caracciolo
Manifestazione, Il panettone secondo Caracciolo

di Federica Gatto

“Riunire l’eleganza e le eccellenze di un dolce senza confini, con una carrellata di grandi Maestri, alla ricerca di abbinamenti e scorci reggini” questa é la sfida lanciata dalla città di Reggio Calabria e raccolta da nomi illustri del panorama Nazionale della pasticceria. Si rialza il sipario, puntuale per il secondo anno consecutivo, sulla manifestazione  “Il Panettone secondo Caracciolo” che per quest’anno, amplia i suoi confini e si spinge ancora più a sud, approdando sino a Reggio Calabria, luogo che vedrà domenica 24 settembre una carrellata di grandi Maestri e nomi illustri del panorama Nazionale della pasticceria sfidarsi alla ricerca di abbinamenti prestigiosi. In occasione della seconda edizione viene confermato il fantastico intreccio di vini locali ed il dolce più rappresentativo della pasticceria italiana nel Mondo, due realta’ Made in Italy che vedranno confluire le loro strade a Palazzo Alvaro a due passi dal “chilometro piu’ bello d’Italia”. In programma il 24 agosto alle ore 15:30 presso l’auditorium Nicola Calipari un dibattito pubblico sul tema “Passato, presente e futuro della pasticceria” tenuto dal maestro Igino Massari. Una kermesse da non perdere in cui Maestri Pasticceri, ed appassionati potranno degustare vini calabri ed i panettoni preparati dai partecipanti, che saranno sottoposti alla valutazione di una giuria tecnica composta da:

  • Iginio Massari (il Maestro dei Maestri)
  • Achille Zoia (padre del panettone moderno)
  • Gino Fabbri (Presidente dell’Accademia dei Maestri Pasticcieri Italiani)
  • Federico Anzellotti (Presidente della Confederazione Pasticcieri Italiani)
  • Fabrizio Donatone (vincitore del Campionato del Mondo di pasticceria di Lione 2015)
  • Gianluca Fusto (l’eccellenza nel mondo dei pastry chef)
  • Vittorio Santoro (Direttore della Cast Alimenti di Brescia)
  • Emmanuele Forcone (Campione del Mondo nella XV Coupe du Monde de la Pâtisserie)
  • Prof. Vincenzo Russo (IULM Libera Università di Lingue e Comunicazione) miglior packaging

Due le prove a cui saranno sottoposti i panettoni artigianali preparati dai Maestri presenti: abbinamento panettone personalizzato e vino dell’Azienda Tramontana e successivamente la presentazione di panettoni classici.

Alle due prove, si aggiungerà anche un premio, assegnato dal pubblico, al panettone maggiormente apprezzato.

Spazio anche ad una gara tra foodblogger amatoriali e professionisti, con un contest che vedrà l’assegnazione del podio dei tre migliori panettoni, deciso dalla stessa giuria professionale.

Ecco l’elenco dei Maestri presenti in gara:

  • Marco Antoniazzi
  • Rocco Scutellà
  • Roberto Cantolacqua
  • Salvatore De Riso
  • Denis Dianin
  • Salvatore Gabbiano
  • Pietro Macellaro
  • Francesco Borioli e Luca Dal Corso (Infermentum)
  • Alfonso Pepe
  • Marco Rinella
  • Vincenzo Tiri
  • Felice Venanzi e Marta Boccanera (Gruè)
  • Sebastiano Caridi
  • Salvatore Cappello
  • Raffaele Trimboli
  • Angelo Musolino

L’elenco dei premi che verranno assegnati nel corso della serata:

  • Miglior panettone contest
  • Miglior panettone del pubblico
  • Miglior packaging
  • Migliore abbinamento panettone-vino
  • Miglior panettone tradizionale
  • Migliore panettone farcito
  • Premio Zoia
  • Premio Massari

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *