Vico Equense, Frate Cosimo

Letture: 47

Via Raffaele Bosco, 782 – località Preazzano
Telefono e fax: 081.8024781
Giorno di chiusura: lunedì
Periodo ferie: variabili in inverno
Carte di credito: tutte

Il ristorante, intitolato ad un frate francescano che la religiosità popolare della Penisola Sorrentina considera in odore di santità, sorge ai piedi della bella chiesetta del borgo di Prezzano. D’inverno il servizio si svolge nella sale interne, di cui una ricavata nella bella tavernetta, mentre d’estate è possibile cenare all’aperto sotto il pergolato all’ombra di alberi di noci e querce. Travi in legno a vista, quadri e foto d’epoca alle pareti, oggetti della civiltà contadina sparsi qua e là sono gli elementi che caratterizzano l’arredamento rustico elegante del locale. La cucina, affidata alle mani esperte di Giosuè Maresca, spazia dai piatti di terra alle preparazioni a base di pesce. Si comincia con gamberi al vapore accompagnati da una terrina di patate e tonno o, in stagione, con una insalata di porcini con olio extra-vergine di oliva aromatizzato al limone. Per i primi è possibile scegliere tra un risotto all’astice con riduzione di aglianico o con paccheri ripieno di cinghiale su fonduta di provolone del Monaco. A seguire bistecche e filetti delle migliori carni nazionali ed estere, come l’angus irlandese che si va ad affiancare alle costolette di maiale fornite ad allevatori locali. Si conclude con un assaggio dal fornito carrello dei formaggi o con i dolci equamente divisi tra caldi e freddi, tra i quali sono da segnalare il tortino al cioccolato e, durante le festività natalizie, le zeppole e gli struffoli. La cantina, gestita da Mario Capozzi, vede rappresentate tutte le regioni italiane, con una prevalenza dei migliori vini campani.

Francesco Aiello