Vigna Casalj Bianco Classico Alcamo Doc 2015 Tenuta Rapitalà – Secondo classificato a Radici del Sud 2016

6/1/2017 574
Vigna Casalj Alcamo Classico Doc 2015 Rapitala'
Vigna Casalj Alcamo Classico Doc 2015 Rapitala’

di Enrico Malgi

Il Vigna Casalj Bianco Classico Alcamo Doc della Tenuta Rapitalà di Camporeale di Palermo ha sempre ben figurato a tutte le edizioni di Radici del Sud a cui ha partecipato, riuscendo a primeggiare nel 2014. Ed anche per l’edizione 2016 ottiene il secondo posto assoluto nella categoria “Catarratto”, così come ha sentenziato la giuria dei Giornalisti.

Controetichetta Casalj Alcamo Classico Doc Rapitala'
Controetichetta Casalj Alcamo Classico Doc Rapitala’

La Tenuta Rapitalà fa parte del Gruppo Italiano Vini e ed è una delle aziende fondatrici del progetto Magis del 2009, il cui comitato scientifico è presieduto da Attilio Scienza, che ha come scopo primario la sostenibilità della produzione vinicola in Italia.

Il Vigna Casalj è ottenuto da uve cattarrato di montagna con le viti coltivate ad oltre seicento metri, allevate a guyot e su terreni sabbiosi. Fermentazione e maturazione in acciaio, con un passaggio di tre mesi in botti grandi di 50 ettolitri di rovere francese. Tasso alcolico di dodici e mezzo. Prezzo finale della bottiglia in enoteca intorno ai dieci euro.

Bello limpido e quasi dorato il colore giallo che si nota nel bicchiere. Impatto olfattivo ampio e variegato che dispiega al naso una seducente varietà di aromi prettamente mediterranei: bergamotto, fichi d’india, mandorla, albicocca, gelsomino, ginestra, salvia, rosmarino e cappero, seguiti poi da effusioni sapide, salmastre e minerali. Sulla lingua atterra un sorso fresco, morbido, rotondo, succoso, cristallino e slanciato e connotato poi da una spiccata nitidezza del frutto. Percezioni tattili citrine. Ritmo tonico, reattivo ed incisivo. Tessitura sapientemente modulata che avviluppa tutto il cavo orale. Chiusura lunga e godibile. Da preferire su piatti a base di pesce, carne bianca e formaggi teneri. Prosit!

Sede a Camporeale (Pa) – Contrada Rapitalà
Tel. 0924 37233 – 37494 – Fax 0924 361115
rapitala@giv.itwww.rapitala.it
Enologo: Silvio Centonze
Ettari vitati: 175 – Bottiglie prodotte: 2.800.000
Vitigni: nero d’avola, perricone, cabernet sauvignon, syrah, pinot nero, catarratto, grillo, chardonnay, sauvignon blanc e viognier.