Vigna del Pino 2015 Falanghina Campi Flegrei doc Agnanum

24/1/2017 1.2 MILA
Vigna del Pino 2015 Agnanum
Vigna del Pino 2015 Agnanum

Una carta sempre più intelligente mette in risalto i vini del territorio, tanto più quando c’è tanto da dire in bottiglia. Questo è sicuramente un buon indizio che incoraggia il futuro di Akademia, il ristorante che ha preso il posto della Ninfea a Lucrino. Ci capita così di fare un bel pranzo domenicale bevendo il Piedirosso di Cantine Astroni, la Falanghina di Contrada Salandra e questo Vigna del Pino 2015 di Raffaele Moccia.
Il viticoltore resiliente ad Agnano è restato se stesso anche se le attese nei suoi confronti sono aumentate con il passare degli anni. Indubbiamente è stato uno dei protagonisti del rilancio del Piedirosso dei Campi Flegrei ma anche la sua Falanghina ha sempre stupito tutti. La 2015 di Vigna del Pino, si tratta di filare della sua proprietà a ridosso degli Astroni, colpisce subito per un naso ricco ed esuberante di frutta. Una bella porzione di sole, evocato dal colore paglierino carico e dalle note di ginestra e frutta ben matura. A contraltare gira però molto bene anche il palato, sebbene appena adesso sia entrato in fase di assestamento a poco più di un anno dalla vendemmia. Freschezza, sapidità, buon corpo, suadenti ricordi di frutta croccante sono le nota di una beva che con il passare degli anni diventa molto interessante grazie alle note fumé e agli idrocarburi. Intanto ci godiamo sulla cucina di mare, ma anche sulle minestre, un bianco ricco ed efficace, capace di esprimersi davvero in modo soddisfacente.
Anno dopo anno questo viticoltore che rende onore alla tradizione contadina dei Campi Flegrei riesce a regalare emozioni agli appassionati. Una piccola ma solida pattuglia che a noi piace e che seguiamo con amore da molto tempo, quando l’attenzione era accesa su altri vitigni più conosciuti. Bella prova questo 2015, vedrete che avremo modo di riparlarne ancora per molto tempo. Ammesso le bottiglie sopravvivano alla voglia di bere.

Sede in Via Vicinale Abbandonata agli Astroni, 3, Napoli.Sito www.agnanum.it . email : info@agnanum.it   Tel  e Fax  081 2303507 . Ettari: 3 e mezzo. Enologo: Gianluca Tommaselli. Bottiglie prodotte: 12.000. Vitigni: falanghina e piedirosso.