Vigna delle Ginestre Falanghina 2005 Sannio doc

Letture: 43

DE LUCIA
Uva: falanghina
Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro
Fermentazione e maturazione: acciaio

Una duplice conferma: per l’ultima vendemmia più che positiva e sempre più promettente per i bianchi campani e per De Lucia che annata dopo annata mi sembra ormai aver preso bene le misure con questo vitigno e la sua giusta interpretazione. È uno di quei bianchi che non dovrebbe incontrare difficoltà a mettere d’accordo tutti pur senza risultare ruffiano o piacione. Colore impeccabile: giallo paglierino carico con riflessi oro. Intenso e preciso dal punto di vista aromatico, procede senza esitazioni nella sua progressione organolettica tra sentori fruttati e sfumature floreali. Al palato oltre che per la apprezzabile freschezza acida colpisce per la presa sapida lunga e persistente. Varietalmente corretto si sviluppa senza però risultare banale nè scontato. Un bianco che conferma De Lucia a vertici della denominazioone Sannio falanghina.

Questa scheda è di Fabio Cimmino

Sede a Guardia Sanframondi, Contrada Starze. Tel. 0824.817705, fax 0824.864259. Enologo: Roberto Mazzer. Ettari: 18 di proprietà, bottiglie prodotte 100.000. Vitigni: falanghina e aglianico.