Vigna Suprema Falanghina 2006 Guardia Sanframondi Doc

Letture: 121

AIA DEI COLOMBI
Uva: falanghina
Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro
Fermentazione e maturazione: acciaio

Negli incontri fra addetti ai lavori, nei tanti momenti conviviali e nelle continue conversazioni sui grandi bianchi campani ecco citare sempre la falanghina ‘Vigna Suprema’, un cru dell’azienda ‘Aia dei Colombi’ in quel di Guardia Sanframondi. Poi ti accorgi che nell’immenso mare dei vini descritto in questo sito manca una scheda proprio su questa etichetta. Non nascondiamo che la scena stava per ripetersi. Abbiamo consumato il vino, apprezzandone appieno, non stavamo scrivendo credendo, appunto, di chissà già quante degustazioni di ‘Vigna Suprema’. Solo la curiosità ci ha fatto scoprire la falla e riparare l’errore. In questo momento l’annata 2006 inizia a cacciare fuori tutta la sua stoffa. Un bel giallo nel bicchiere che regala al naso sentori di ginestra e tanta frutta gialla matura (con dominio di albicocca). Bocca piena e morbidissima con bell’equilibrio tra il calore dell’alcol (si viaggia sui 14°) e la freschezza dell’acidità. Finale di ampio ventaglio aromatico e lunghissima persistenza con leggero retrogusto di mandorla amara. Anno dopo anno questo bianco si va sempre più ritagliando un posto di primo piano tra le migliori produzioni della Campania. Abbiamo più volte scritto della potenzialità del territorio da cui nasce ‘Vigna Suprema’, terra eletta per i bianchi. Lo dimostrerà anche il Fiano dell’ultima vendemmia che abbiamo provato ancora durante il suo percorso verso la completa trasformazione. Così come lo dimostrano i bianchi di ‘Corte Normanna’, cantina con struttura e vigneti lungo queste stesse pendici guardiesi. Il nome ‘Vigna suprema’? Perché nasce da quelle vigne che quotidianamente vengono abbandonate per ultime dai raggi del sole. Proprio come succede con queste bottiglie che, quando arrivano a tavola, finiscono sempre per accompagnarci fino alla fine, dall’ottimo prosciutto di Pietraroja ad un saporito formaggio attraverso una bella terrina di funghi e magari qualche buona zuppa di legumi.

Questa scheda è di Pasquale Carlo

Sede a Guardia Sanframondi, Contrada Sapenzia, 24
Tel. 0824.817384
Sito: http://www.aiadeicolombi.it
Enologo: Angelo Pizzi
Bottiglie prodotte: 50.000
Ettari: 10 di proprietà
Vitigni: falanghina, fiano e aglianico