Il VINerdì Igp | Immensum 2012 Salice Salentino Candido

30/12/2016 864
Immensum 2012 Candido
Immensum 2012 Candido

Bello il negroamaro, anche in questa versione moderna di Donato Lanati: ben fresco, ciliegioso, molto adatto sul cibo solido e robusto come ragù napoletano e parmigiana di melanzane. Il nome è un po’ grossier e ambizioso, per fortuna la beva è equilibrata oltre che giovane. In fondo, cosa sono quattro anni per un Salice Salentino.?

www.candidowines.it

Garantito Igp
I giovani promettenti di garantito igp

Un commento

    Valentina

    (30 dicembre 2016 - 10:09)

    Una piccola precisazione: dal 2016 tutti i vini Candido, compreso l’IMMENSUM 2012, portano la firma dell’enologo Leonardo Pinto.

I commenti sono chiusi.