Vinoforum per momenti di gusto

Letture: 362
Lungotevere Maresciallo Diaz
Lungotevere Maresciallo Diaz

di Marina Betto

A Roma dal 10 al 19 giugno il Lungo Tevere Maresciallo Diaz diventa teatro di degustazioni esclusive e grandi chef. Diecimila metri quadri per perdersi nel meglio del cibo e del vino proposto da oltre 100 cantine e 10 chef provenienti da tutto il mondo. I primi tre giorni si esibiscono tre stelle della ristorazione: Giuseppe Costa, Peter Brunel e Massimo Viglietti che creeranno un’atmosfera speciale con suoni e colori da loro scelti e tre grandi maisons di champagne: Moet&Chandon, Veuve Clicquot e Ruinart, mentre cuochi stellati stranieri: Raphael Francoise, Paul Ivic e Jan Hendrix abbineranno i loro piatti a Thienot e i vini di Omina Romana e Falesco.

Volti degli chef protagonisti
Volti degli chef protagonisti

Anche la pizza avrà il suo spazio dedicato con le creazioni di Angelo Troiani, Pino Arletto e Katia Maccari insieme a Giancarlo Casa e Giuseppe di Iorio e Gianfranco Iervolino.

Pizza a Vinoforum
Pizza a Vinoforum

Calvisius Caviar proporrà per il quarto anno consecutivo il suo caviale, italianissimo accompagnandolo con shot di vodka. Nell’elegante lounge dedicato sarà possibile gustare piatti diversi creati dagli chef solo con Caviale Calvisius insieme ad un calice di champagne. Ai diversi Temporary Restaurant dislocati lungo il fiume sarà possibile acquistare piatti di alta cucina a prezzi convenienti e ci sarà l’imbarazzo della scelta tra ristoranti come Marzapane e Sapori dal Mondo, Red Fish di Roma, Locanda Mammì di Isernia, la Porta di Basso di Peschici, 28 Posti di Milano, Trippini di Civitella del Lago e La Cucina Peruviana.

Piatti gourmet in degustazione a Vinoforum
Piatti gourmet in degustazione a Vinoforum

Legati al mondo del vino sono proposti vari appuntamenti con Sommelier professionisti per parlare della carta dei Vini, di come si serve,dei suoi profumi; momenti di approfondimento i cui argomenti saranno: I vini eroici, i vini della luce, il vino è donna oltre a speed tasting. Dalle 19 alle 24 momenti di vero gusto possono quindi essere colti lungo il fiume Tevere per scoprire i sapori del cibo e del vino contemporanei.