Wedding mozzarella, la Toscana lancia il Melograno all’Enoteca Vino e Convivio

Letture: 252
Foto di gruppo

di Lido Vannucchi

Sereata splendida all’enoteca vino e convivio, svoltasi martedi 21.02.012, numerosi ospiti, giornalisti e  produttori di vino si sono dati apuntamento, a questo auspicabile matrimonio fra la mozzarella e il vino Toscano, tanti  vini sul podio ma un solo vincitore, forse per carattere, estrema bevibilità, eleganza, vinceva sul filo di lana, il  Melograno di  Podere Concori. Lucca

Melograno 2007

Dalla cucina uscivano piatti curati dall’adorabile chef Giuseppina Monacci, mogli del patron  Giovanni Monacci, che assieme a Lido conducevano le danze in sala, alcune fra le tante proposte hanno visto  i bocconcini di mozzarella campana protagonisti: L’uovo che voleva essere mozzarella e la mozzarella che voleva essere uovo, come primi: Ruote Pazze di Benedetto Cavalieri con Sopressata e pinoli di San Rossore su rondelle di Bufala aromatizzate all’aceto balsamico di Jerez, – Mortadella al Tartufo  e pistacchio di Bronte su vellutata di Mozzarella, – come secondo Cubo di Manzo alla pizzaiola con pomodoro di Paolo Petrilli e Mozzarella di Bufala Campana.

L'interno dell'enoteca
Caterina e Aurelia

 

Giuseppina la chef

Abbinamento di estrema validità che ci farà ben sperare per la finalissima a Napoli alla città del Gusto.