Whisky, lo spirito indiano della distilleria Paul John

Letture: 133
Paul John whisky
Paul John whisky

di Marina Betto

L’atmosfera è quasi tropicale in città, sarà l’aria calda estiva unita alla pioggia che scroscia nel pomeriggio di queste giornate di giugno lucidando la superficie delle foglie delle piante di giardini privati e parchi svaporando dai bocchettoni dell’aria condizionata della giungla d’asfalto. Fotogrammi climatici che portano lontano con la mente verso mete esotiche e straniere che si possono assaporare anche in un bicchiere. Krish Kumar Brand Ambassador di Paul John è arrivato dall’Inghilterra nella capitale italiana presso lo show room Whisky & Co di via Margutta per raccontare cos’è lo spirito indiano della distilleria Paul John. ” Ogni cosa brilla a Goa, i colori, i profumi le sensazioni sono intrise di sfumature sensuali” esordisce introducendo la degustazione ” i nostri whisky sono prodotti nel rispetto della tradizione con malto indiano, torba scozzese ( proveniente da Islay), alambicchi discontinui, invecchiati in botti ex bourbon, portano con se il misticismo che si respira a Goa.

La degustazione guidata da Krish Kumar Brand Ambassador di Paul John
La degustazione guidata da Krish Kumar Brand Ambassador di Paul John

L’azienda nasce a Bangalore nel 2012, la distilleria di malto si trova a Goa e la produzione di whisky è iniziata nel 2008. A causa del caldo in India c’è un’evaporazione pari al 10/ 12 per cento rispetto alla Scozia dove non supera il 2 per cento ogni anno; ne consegue che un whisky indiano maturato 4/ 5 anni equivale ad uno scozzese maturato 15 anni; questa caratteristica unita al costo molto più contenuto di una bottiglia sta facendo sempre più breccia nei consumatori e questi saranno i whisky più bevuti in un prossimo futuro. BRILLIANCE 46% Single Malt Whisky è di un brillante color oro rosa fatto con orzo proveniente dall’ Himalaya; è fruttato e molto cremoso, privo di aggressività fin nel finale; con un goccio d’acqua svela maggiore dolcezza che ricorda la vaniglia e i biscotti burrosi dimostrandosi avvolgente.

Paul John whisky, il particolare colore
Paul John whisky, il particolare colore

EDIT 46% Single Malt Whisky ha un’essenza torbata e più marina, che sa d’ alga e di sale. La torbatura sottile come un filo di fumo si avverte più in bocca che al naso dimostrando la struttura più intensa senza traccia di pungenza alcuna accompagnata da note dolci e morbide che sono sempre presenti. SELECT CASK CLASSIC 55,2% grado pieno suona come il BRILLIANCE ma tutto in stereofonia. Naso voluttuoso di frutta esotica e agrumi mescolato ad una sottilissima affumicatura che richiama il bacon. Tropicale e caldo anche in bocca non si rivela aggressivo ma suadente. SELECT CASK PEATED 55.5% racchiude in se le diverse sfaccettature di Paul John con evidenti note marine e di tabacco fuse a quelle fruttate e agrumate rese più piccanti dall’affumicatura. Il gusto lunghissimo si apre con ricordi di lime e cedro quasi di bitter e chinotto per far trovare sul finale la dolcezza di un Irish coffee.

Paul John whisky, Select Cask Peated
Paul John whisky, Select Cask Peated

CASK14444 59,7% è un singl cask raro in India perchè la resa è veramente esigua. Profumo pungente di frutta e miele delinea un profilo burroso di marmellata di mango e pan brioches tostato anche nel sapore. CASK 777 59,2% è la versione intensa di EDIT e SELECT CASK PEATED con profumo di caffè e fumo e note di medicinale; il gusto ricorda i dolci anglo-indiani morbidi e burrosi con uva sultanina e mango e albicocche secche rese vivaci dalla presenza alcolica.

Paul John whisky, Cask 14444 e Cask 777
Paul John whisky, Cask 14444 e Cask 777

Il viaggio sensoriale che offrono questi whisky è perfettamente corrispondente a quello che noi possiamo immaginare o sognare dell’India, un coinvolgimento di colori, profumi e sapori magicamente racchiuso in bottiglia da Paul John.

 

John Distilleries Pvt. Ltd., 110, Pantharapalya, Mysore Road, Bangalore – 560 039 Tel: +91 80 28600630 http://pauljohnwhisky.com/