Rubriche


Salerno, TimiTimi laboratorio di cioccolato artigianale

12 ottobre 2015 0

TimiTimi, laboratorio di cioccolato artigianale, ha aperto un punto vendita nel quartiere Torrione di Salerno. In realtà la titolare, Barbara Zevano aveva avviato questa attività quasi un paio di anni fa, dopo una fase di formazione a Roma e a Napoli. Da sempre ha avuto la passione per il cacao e la…  Leggi tutto »

San Giorgio a Cremano, Pasticceria Sirica

1 ottobre 2013 0

di Dora Sorrentino Parlare di lui equivale a raccontare la storia della pasticceria napoletana. Con sessant'anni di onorata carriera alle spalle, Sabatino Sirica ha ancora quella passione e quella voglia di diffondere la cultura gastronomica partenopea con cui ha intrapreso il suo lavoro e che ti coinvolge solo scambiandoci una chiacchiera. Combattere…  Leggi tutto »

San Lucido (Cs), gelateria e graniteria La Mandorla

20 settembre 2010 11

Via Regina Elena Tel. 347 3232010 Per chi come me decida di raggiungere il caratteristico borgo di San Lucido, a piedi, dalla cittadina di Paola (il paese che ha dato i natali a san Francesco ) dopo aver percorso quattro chilometri di costa, il paese sembra quasi una conquista, è…  Leggi tutto »

San Valentino Torio (Sa). Gelateria Capricci & Dolcezze

21 ottobre 2010 4

Gelateria & Coloniali Piazza Ferrovia Tel. 081/5185910 La Gelateria Capricci & Dolcezze, o semplicemente da Elia, come è stata ribattezzata dagli habitué, è uno dei “luoghi del gusto” più frequentati dell’agro sarnese-nocerino. Si trova a San Valentino Torio, il paese degli innamorati e della famosa infiorata di Casatori, che si tiene ogni…  Leggi tutto »

Sant’Anastasia (Na), Theobroma Cioccolateria

17 marzo 2008 0

Via Antonio D’Auria 8 tel. 081.5306859 www.theobromacioccolateria.it info@theobromacioccolateria.it Il Vesuvio non è lontano e quasi fa ombra su questa parte della Campania, dove Umberto Pignatiello, ancora 36 anni, ha creato il suo atelier di cioccolatiere. Tutto cominciò quando stava dando l’esame di botanica ad agraria e gli chiesero del teobroma cacao, anziché del pomodoro del…  Leggi tutto »

Sant’Anastasia (Na),Theobroma Cioccolateria. Il Giffonotto, la nuova creatura di Umberto Pignatiello

3 aprile 2012 4

Via Antonio D’Auria 8 tel. 081.5306859 di Tommaso Esposito Di questa cioccolateria artigianale qui ne abbiamo parlato la prima volta. Qualcosa è cambiato. La piccola bottega sta sempre là. Il laboratorio no. Si è spostato per accogliere meglio i frutti del Vesuvio e trasformarli così…  Leggi tutto »

Sant’Egidio Montalbino (Sa), Pasticceria Pepe e il panettone Pepe

20 febbraio 2008 0

Pasticceria-Gelateria-Caffetteria via Nazionale, 2/4 S.Egidio del Monte Albino Tel. 081/5154151 Fax: 081/5158331 www.pasticceria-pepe.it Esiste da vent’anni e da allora è diventata un punto di riferimento per le golosità, con una clientela che arriva da ben oltre i confini dell’Agro Nocerino Sarnese. E’ la Pasticceria Pepe, a Sant’Egidio del Monte Albino, gestita da…  Leggi tutto »

Sapri, Cilento. Chocolathéra di Enzo Crivella

3 maggio 2008 0

Corso Italia, 54 Tel. 0973.603973 www.crivella.it info@crivella.it Sulle poltrone da salotto sistemate all’aperto fuori il locale starete mollemente adagiati di fronte al mare di Sapri guardando il passeggio, lo struscio meridionale, magari penserete allo sbarco di Pisacane se avete studiato o chi sta schiattando di rabbia e di invidia mentre i sensi…  Leggi tutto »

Sapri, Crivella. Il gelato più buono del Cilento

9 agosto 2011 0

Il gelato più buono del Cilento. Il papà di Enzo Crivella lo vendeva sessant’anni fa in un piccolo chiosco sul lungomare di Sapri. Lui ne inventa uno nuovo ogni giorno, sullo stesso Lungomare, dove quest’estate di fronte…  Leggi tutto »

Sapri, il nuovo gelato alla zucca di Enzo Crivella per un Halloween cilentano

1 novembre 2016 0

Enzo Crivella ne sa una più del diavolo. Figuriamoci di un mostriciattolo di Halloween. E allora per questo ponte di Ognissanti se n’è inventata un’altra: il gelato di zucca, ovvero, un gelato che più stagionale di così non si può. Una crema fatta con latte fresco, ovviamente, e una base di zucca, mascarpone…  Leggi tutto »

Somma Vesuviana, Caputo. La noce di Sorrento

25 luglio 2005 0

di Diletta De Sio L’azienda Vincenzo Caputo s.r.l. di Somma Vesuviana dal 1930 confeziona e commercializza frutta secca in Italia e all’estero, con i marchi “La Donnina” e “La Cavallina”, ora è impegnata a promuovere un prodotto tipico, le “Noci di Sorrento” coltivate con il metodo dell’agricoltura a lotta integrata. Membro del comitato promotore scelto…  Leggi tutto »

Somma Vesuviana, i “dolci piaceri” estivi del Caffè Pasticceria Masulli

23 giugno 2016 0

di Antonella D’Avanzo Dolci piaceri che accarezzano il palato e coccolano la mente, profumi che stuzzicano i sensi ed evocano fantasie inconsce. Peccaminose, forse. Materie prime di eccellenza e metodi di lavorazione artigianale. Passione, sacrificio, amore per il territorio ed una famiglia unita, autentica. Grandi lavoratori. Tutto questo racchiude il Caffè Pasticceria…  Leggi tutto »

Tema|Fiocchi di Neve Poppella o Nuvole Leopoldo1940: sono davvero uguali?

13 aprile 2016 12

di Andrea Docimo L’inverno è da poco trascorso, ma Fiocchi di Neve e Nuvole nel napoletano continuino ad impazzare. E, a far impazzire i golosi. Parliamo dei dolcetti che sono un po’ il marchio di fabbrica di Poppella ed una delle novità di Casa Infante. Se all’ aspetto risultano…  Leggi tutto »

Torino, il bicerin della cioccolateria di Guido Gobino

17 aprile 2010 4

La piacevolezza e la complicità del cioccolato Mi ritrovo esattamente dopo un anno a Torino in occasione della Pasqua con due amiche che conosco poco. Manifesto loro il desiderio di riprovare il famoso bicerin, caffè con cioccolato tipico torinese, ed in men che non si dica mi ritrovo nella mitica cioccolateria di…  Leggi tutto »

Tradizioni in terra di Calabria: la liquirizia e la leggenda Amarelli

6 febbraio 2017 1

di Federica Gatto Lo stabilimento di “oro nero” calabrese più conosciuto al mondo: Amarelli I miei viaggi alla scoperta di sapori e tradizioni in terra di  Calabria mi conducono a Rossano Calabro. La punta dello stivale – seppur ancora stenta a decollare – riserva sempre  grandi emozioni legate ad…  Leggi tutto »

Tre giorni in laboratorio con Sal De Riso per scoprire il segreto dei suoi panettoni

19 dicembre 2016 4

di Francesca Faratro E’ l’alba. Si accendono  ad una ad una le luci su Tramonti e precisamente quelle del laboratorio dolciario più famoso della zona,  che inizia a riprender vita con il nuovo giorno,  dopo una notte che non ha mai visto interruzioni. Fuori c’è l’aria di Natale, i suoni e…  Leggi tutto »

Tuglie (Salento), azienda dolciaria Alda

17 marzo 2009 0

Via Aldo Moro, 154/A Tel 0833. 596720 www.alda.it Tuglie è un piccolo paesino del Salento, a circa 35 chilometri da Lecce che, volendo, si può anche raggiungere con il trenino delle linee ferroviare del Sud-Est: impiegherete circa un’ora. Dalle viuzze del centro storico si possono vedere, ancora oggi, i vecchi pozzi dei…  Leggi tutto »

Valle dell’Angelo, Cilento. Pasticceria e Azienda Agricola Pietro Macellaro

23 maggio 2012 13

di Maura Ciociano La storia della pasticceria Macellaro ha inizio nel 1942 in un campo di concentramento in Rhodesia. Il nonno di Pietro, suo omonimo che svolgeva l’attività di muratore, in Africa incontra Ferdinando Guariniello, anch’egli prigioniero, primo pasticciere al Caflisch di Napoli. Durante la prigionia costruiscono un forno a legna e…  Leggi tutto »

Venti dolci d’autore nella calza della Befana

5 gennaio 2017 3

di Marco Galetti Ciccio Sultano, Duomo, Ragusa Ibla, cannolo siciliano, sorbetto alla mandorla ed eccezionale zuppa di fichi d’India. Pierino Penati, Viganò, Meraviglia alla pesca, rapisce la melba che oserei definire lirica, derivazione del dolce inventato dallo Chef Escoffier in onore della cantante d’opera Nellie Melba. Opera…  Leggi tutto »

Venticano, Irpinia. Torronificio Nardone

13 gennaio 2007 0

Contrada Illici San Nicola, zona Pip Tel. 0825.962028 Da quattro generazioni questa famiglia si dedica al torrone, l’antica copeta dei romani come ci ricorda il termine dialettale per definirlo, copeta appunto. Dapprima i «copetari» lavoravano solo in occasione delle feste, poi grazie al crescente successo supportato da un packing molto accattivamye, si lavora…  Leggi tutto »