Risultati della ricerca per: Aglianico del Taburno

Aglianico del Taburno Riserva Docg 2012 – La Fortezza

1

di Enrico Malgi Si può confezionare vino di alta qualità anche in presenza di grandi numeri di bottiglie prodotte? Certo che si può e l’azienda beneventana La Fortezza di Enzo Rillo ne fornisce una lampante testimonianza perché, a fronte di oltre 800.000 pezzi elaborati mediamente ogni anno, sforna sempre vini eccellenti….  Leggi tutto »

Pizza della settimana Il Tramonto nel piatto di Daniele Lepore | Pizzeria Lepore & Farine abbinata al Rosato Aglianico del Taburno “Le Mongolfiere a San Bruno” Fattoria La Rivolta

0

di Antonella Amodio Ricetta impasto 1 kg farina 0’ 720 ml di acqua 3 gr lievito di birra fresco 25 gr sale   Procedimento (Tenere da parte 100 gr di farina e 50 ml di acqua) Versare l’acqua fredda in una ciotola e sciogliere…  Leggi tutto »

Vigna Cataratte 2016 Aglianico del Taburno docg in magnum

0

Eleganza e finezza assoluta. Da sempre l’Aglianico di Torrecuso lavorato da Libero Rillo si distingue per questa qualità rispetto alle due altre etichette nate per andare incontro alla modernità. Invece il paradosso è che ad essere più al passo con i tempi è proprio questa etichetta la cui caratteristica è stare lontana dalla…  Leggi tutto »

Lady Pink Aglianico del Taburno Rosato Docg 2021 | Cantine Tora

2

di Enrico Malgi Il vino rosato che si produce in provincia di Benevento è una cosa estremamente seria, tanto che questa tipologia nella denominazione Aglianico del Taburno Rosato è l’unica che si fregia della Docg in Campania e la seconda di tutto il Meridione insieme col Bombino Nero Rosato Castel del…  Leggi tutto »

Terra di Rivolta Aglianico del Taburno Riserva Biologico Docg 2015 | Fattoria La Rivolta

2

di Enrico Malgi Il vino, come si sa, è un elemento vivo che fa parte della natura. È come tale è soggetto ad un’evoluzione temporale come succede a tutte le persone e le cose viventi di questo mondo. Questo vuol dire che il vino bevuto oggi è una certezza ma domani sarà…  Leggi tutto »

Il tempo e l’orgoglio dell’Aglianico del Taburno per i cento anni di Cantine Iannella

0

di Pasquale Carlo Il tempo e l’orgoglio: ascisse e ordinate di un ideale piano cartesiano entro cui leggere le potenzialità dell’Aglianico del Taburno. Questo, in sintesi, il succo dell’interessante riflessione emersa nell’ambito della ricca degustazione organizzata per i cento anni delle Cantine Iannella a Torrecuso. Una degustazione a cui hanno partecipato Daniele Cernilli…  Leggi tutto »

Centenario Cantine Iannella: esperti e studiosi riuntiti intorno all’Aglianico del Taburno

0

UN VIAGGIO DI VENTI ANNI TRA L’AGLIANICO DEL TABURNO CON CERNILLI, IACONO, INVERNIZZI, PIGNATARO E PORCELLI PRESENTAZIONE DELLA BOTTIGLIA CELEBRATIVA CAMPANIA IGT ROSSO ‘2020’ CON ALESSANDRO SCORSONE Vi saranno alcuni dei massimi esperti del mondo enoico alla degustazione tecnica “Il Taburno, l’Aglianico, il Fascino del Tempo: L’Aglianico del Taburno come non l’avete mai…  Leggi tutto »

Aglianico del Taburno DOCG | La Masseria di Maria

1

di Gennaro Miele Cambiare la prospettiva di un lavoro di tradizione familiare, dopo generazioni, assumendo nuovi obiettivi è come alzarsi da una sedia su cui si è spettatori e avvicinarsi al tavolo, da giocatori. Passare da conferitore a vignaiolo è così, le carte strette in mano hanno il peso delle stagioni. Questo…  Leggi tutto »

Falanghina del Sannio Dop 89/100 e Aglianico del Taburno Docg 90/100: sempre più in alto l’asticella delle denominazioni sannite

0

PER LA PRIMA VOLTA VALUTATI ANCHE I VINI DELLA SANNIO DOP CON UN VOTO DI 85/100 In un periodo non semplice, segnato dalle tante difficoltà legate all’emergenza Covid-19, il mondo del vino sannita ha continuato a lavorare per innalzare ulteriormente il livello qualitativo delle etichette a denominazioni di origine. Lo confermano le due…  Leggi tutto »

Vigne Cataratte – Aglianico del Taburno Riserva Docg Fontanavecchia

1

di Gennaro Miele ‘’Io faccio solo vino’’, sono parole semplici, disarmanti nel loro essere dirette, tangibili come lo è una vigna in cui le mani raccolgono i grappoli. Sono di Libero Rillo, patron di Fontanaveccchia, azienda vinicola in Torrecuso (BN), nome di una zona che ispira il calice ancora prima dell’apertura della…  Leggi tutto »

Addio ad Antonio Iannella, grande protagonista dell’Aglianico del Taburno

1

E’ un giorno triste per il mondo del vino sannita, che piange la scomparsa del torrecusano Antonio Iannella. L’ultima volta che ho incontrato Antonio è stato nel mese di febbraio dell’anno scorso. La pandemia era appena iniziata, il lockdown ancora da venire. Non avevamo  ovviamente contezza di quello che ci aspettava. C’era…  Leggi tutto »

Delius 2003 Aglianico del Taburno doc Cantina del Taburno

0

Tornare dopo 14 anni sulla stessa etichetta fa sempre un certo effetto, racconta l’evoluzione di un vino che viene da un’epoca che sembra remota, quando, tanto per dirne una, si discuteva sui forum e non sui social. Leggendo la stessa mia recensione di quel periodo mi rendo cont che è figlia di un’epoca,…  Leggi tutto »

Aglianico del Taburno Riserva 2012 La Fortezza

0

L’Aglianico del Taburno ha tutte le carte in regola per puntare sull’eleganza. Per troppo tempo si è puntato a fare vini muscolosi, estratti oltre il necessario, magari da uve surmature. Tutte cose di cui l’Aglianico, per sua natura, non ha bisogno come dimostrano le antiche esecuzioni che hanno preceduto il nuovo millennio. Più…  Leggi tutto »

Vigna Pezza la Corte 2003 Aglianico del Taburno doc

1

Credo che questo vino sia giunto al capolinea. Se qualcuno ne ha ancora una bottiglia mi faccia un fischio per favore. Ieri, giornata di pioggia, il piacere di stare al chiuso e di cucinare un pacchero con la salciccia, la voglia di stappare qualcosa di vecchio che ancora resiste nella mia casa in…  Leggi tutto »

VINerdì IGP | Nifo Sarrapochiello – Aglianico del Taburno 2016

0

Situata a Ponte, una decina di chilometri a nord-est di Benevento, l’azienda di Nifo Sarrapochiello  dai suoi 25 ettari di vigneto ricava diversi vini, utilizzando unicamente vitigni autoctoni. Noi abbiamo assaggiato l’Aglianico del Taburno, un vino nitido, elegante, con un bel frutto rosso in evidenza, ancora freschissimo a quattro anni dalla vendemmia….  Leggi tutto »

Rating di Assoenologi: sempre più in alto le asticelle qualitative della Falanghina del Sannio Dop e dell’Aglianico del Taburno Docg

0

PER IL ROSSO CHE COSTITUISCE IL PATRIMONIO SANNITA IL PUNTEGGIO E’ STATO DI 87/100 LA DENOMINAZIONE BIANCA PIU’ IMPORTANTE DELLA CAMPANIA OTTIENE LA VALUTAZIONE DI 88/100 Continua a salire il livello qualitativo delle denominazioni Aglianico del Taburno DOCG e Falanghina del Sannio DOP. A confermarlo sono i giudizi emersi dai…  Leggi tutto »

#IORESTOACASA, UNA RICETTA E UN VINO AL GIORNO 47: Braciole ripiene al sugo e Aglianico del Taburno “Vigna Cataratte” di Fontanavecchia

3

di Adele Elisabetta Granieri C’è chi leggerà il Decamerone e chi scriverà “Le mie prigioni”, noi abbiamo pensato di suggerirvi una ricetta e un vino al giorno, affinché la cucina, il buon cibo e il buon bere ci siano di conforto nel trascorrere qualche serata a casa. Le ricette saranno semplici, da…  Leggi tutto »

Aglianico del Taburno 2015 docg La Fortezza

0

Un rosso di appetibile per il gusto e per il prezzo: siamo sui dieci euro in rete. Che ci ha colpito durante una degustazione da Nunzia a Benevento, sposando perfettamente il mitico scarpariello dal quale non si può prescindere. Di questo Aglianico base ci ha colpito l’eleganza, la pulizia olfattiva, i tannini addomesticati,…  Leggi tutto »

Bue Apis 2003 Aglianico del Taburno doc Cantina del Taburno

0

Forse è proprio adesso il nadir possibile di questo rosso fuori dal comune. Lo stappiamo scettici visto il tempo trascorso e l’annata calda che tutti ricordiamo, qui sicuramente più che in Irpinia. Bene, la materia, agile e scattante, si presenta a 16 anni assolutamente integra e in palla. Dal colore eal naso nessun…  Leggi tutto »

Verticale Aglianico del Taburno Riserva Doc Vigna Cataratte Fontanavecchia

0

di Teresa Mincione La grande convention sull’Aglianico a Roma, tanto attesa dagli esperti di settore, si è avuta al Radisson Blu la scorsa settimana. L’Aglianico, protagonista indiscusso, è stato oggetto di seminari, verticali e banchi d’assaggio con aziende provenienti dai tre areali d’elezione. Un focus prezioso quanto unico che ha permesso, come…  Leggi tutto »

Aglianico del Taburno 2012 docg Fontanavecchia

0

Per capire fino in fondo il valore dell’Aglianico bisogna usarlo, si usarlo, in una cena dove trionfa la tradizione. Quella vera e tosta della cucina dell’Agriturismo Porta Sirena a Paestum perché su un cavatell oal ragù di mascarello, il pollo alla cacciatora piuttosto che la tagliata di bufala ci vuole un vino vero….  Leggi tutto »

Aglianico del Taburno e del Sannio, dieci etichette da non perdere nel 2017

0

di Pasquale Carlo 1-Aglianico del Taburno Docg riserva 2009 Il Poggio Se si vuole tastare la vitalità dell’aglianico ecco un’etichetta che esce sul mercato dopo lunghi anni di attesa, dopo una sostanziosa sosta in legno e un prolungato affinamento in vetro. Otto anni ma che entra ora nel pieno della sua vita….  Leggi tutto »

Rating Aglianico del Taburno Docg: alla vendemmia 2013 il punteggio di 87/100

0

Riportando un punteggio di 87/100, la vendemmia 2013 dell’Aglianico del Taburno Docg (Denominazione di origine controllata e garantita) si attesta come un’ottima annata. E’ questo il giudizio emerso dal rating organizzato dal Sannio Consorzio Tutela Vini, che con quest’iniziativa da tre anni affida, ad autorevoli professionisti specializzati, il compito di valutare le vendemmie…  Leggi tutto »

Vigna Cataratte 1996 Aglianico del Taburno doc Fontanavecchia

0

Uva: aglianico Fermentazione e maturazione: acciaio e legno Fascia di prezzo: nd Ha un senso bere l’Aglianico solo se lo sappiamo aspettare e dargli il tempo che ritiene di prendersi. Come un amore. Inutile forzare, pretendere, imporsi, recriminare: c’è un ritmo nel vino a cui è necessario adeguarsi con pazienza. Solo così…  Leggi tutto »

Diomede 1997 Aglianico del Taburno doc Ocone

1

Uva: aglianico Fascia di prezzo: nd Fermentazione e maturazione: acciaio e legno Sarà l’età, ma anche io inizio a declinare verso il pinot nero, alla fine mi sono arreso, o a quei vini che non escono dal bicchiere, ma ci restano dentro in attesa di essere annusati, sniffati e sorseggiati. Non che…  Leggi tutto »

Diomede 2003 Aglianico del Taburno Ocone |Garantito igp

0

Diomede di Ocone nasce negli anni ’90 ma conserva la linea tradizionale, mai spinta o concentrata, che ha sempre caratterizzato questa storica azienda nata ormai quasi cento anni fa. Anno dopo anno è diventata uno dei punti di riferimento dell’Aglianico del Taburno, l’areale che circonda il comune di Benevento e che prende il…  Leggi tutto »