Risultati della ricerca per: Lambrusco

Garantito IGP | Bollicine per la notte di San Lorenzo e dintorni: Settimocielo Lambrusco Grasparossa Dop Rosè Brut Metodo Classico

0

di Stefano Tesi Come noto non sono un amante né delle novità in sé. Né dell’assecondamento delle mode a prescindere. Né delle derive commerciali che di solito sono la conseguenza o l’origine di certe novità. E quindi ho assaggiato volentieri, ma molto laicamente, anzi con una punta di scetticismo, questo Settimocielo,…  Leggi tutto »

Lambruscone, il vino che chi accompagna all’autunno | Il lavoro di Casali Viticoltori, riscoprire le antiche traduzioni del vino emiliano

0

di Gennaro Miele Settembre non è solo il nome di un mese, ha in sé un senso ampio, psicologico se vogliamo. È confine fra due stagioni dai diversi significati, dalla gradevole spensieratezza estiva si ritorna agli schemi classici della vita quotidiana, tra lavoro e abitudini. Nell’affrontare questo stato d’animo di transizione, spesso…  Leggi tutto »

Emilia Wine, il potere dell’unione fra le aziende Migliolungo, un Lambrusco per tutti

0

di Gennaro Miele Il suono di alcune parole, pronunciate in qualsiasi parte del mondo, è in grado per noi italiani di riportarci anche per un solo attimo a casa, intesa come patria e non ristrettamente relegato alla città natale, una di queste è Lambrusco, vino simbolo del brio popolare. A Reggio Emilia l’attività di…  Leggi tutto »

Vino e crisi del coronavirus: la parola a Giacomo Savorini, direttore del Consorzio Lambrusco di Modena

0

di Adele Elisabetta Granieri Qual è la situazione delle vostre aziende? Il periodo come noto per tutti non è dei migliori, tuttavia come ci mostra l’ultima ricerca di IRI per Vinitaly il Lambrusco risulta, da alcuni anni a questa parte,  uno dei vini che ha retto, nei primi mesi, l’urto della pandemia nel…  Leggi tutto »

#IORESTOACASA, UNA RICETTA E UN VINO AL GIORNO 20: Gnocco fritto e Lambrusco di Sorbara “Rito” di Zucchi

0

di Adele Elisabetta Granieri C’è chi leggerà il Decamerone e chi scriverà “Le mie prigioni”, noi abbiamo pensato di suggerirvi una ricetta e un vino al giorno, affinché la cucina, il buon cibo e il buon bere ci siano di conforto nel trascorrere qualche serata a casa. Le ricette saranno semplici, da…  Leggi tutto »

#IORESTOACASA, UNA RICETTA E UN VINO AL GIORNO 11: “Carciofi ripieni di brodo di pollo di Pietro Penna” e Lambrusco Spumante MC Rosé di Cantina della Volta

0

di Adele Elisabetta Granieri C’è chi leggerà il Decamerone e chi scriverà “Le mie prigioni”, noi abbiamo pensato di suggerirvi una ricetta e un vino al giorno, affinché la cucina, il buon cibo e il buon bere ci siano di conforto nel trascorrere qualche serata a casa. Le ricette saranno semplici, da…  Leggi tutto »

#stwEATterature / Lambrusco dell’Emilia Cinquecampi Rosso 2018, Cinque Campi

0

di Fabrizio Scarpato Ci sono lambruschi introversi, asciutti eppure polposi, spessi di rosso cupo, la spuma violacea che si ritrae timida e repentina. Ma sanno dare gioia, senza esser ridanciani. Poi quella nota di terra bagnata a braccetto con un panigaccio, rimpinzato di pancetta e stracchino: storie di confine, di qua e di…  Leggi tutto »

VINerdì IGP | Lambrusco di Sorbara Riserva Brut Lariserva 2014 Paltrinieri

0

di Angelo Peretti Nocciole appena raccolte. Fresche, a manciate. Un accenno della crosta di pane uscito da poco dal forno. La vena floreale, il carattere citrino. Ondate di sale. La bolla cremosa. Il colore della buccia di cipolla guardata in trasparenza. Quando il Lambrusco è spettacolare. Il Sorbara ai suoi massimi….  Leggi tutto »

I Lambrusco di Paltrinieri |Garantito Igp

0

di Angelo Peretti C’è stato un tempo in cui i carrettieri si fermavano al Cristo, per rifocillarsi e far riposare i cavalli, e ci si è fermato anche Mario Soldati coi suoi cineoperatori quando girava l’indagine sulle valli del Po nei primi anni della televisione. Oggi la trattoria con l’edicola votiva del Cristo è chiusa, ma…  Leggi tutto »

Gabriele Ronzoni di Casalpriore: una vita per il Lambrusco | Garantito IGP

0

di Roberto Giuliani Potevo, trovandomi a Terre di Vite, non approfittare per ritagliarmi un paio d’ore prima dell’inizio dell’evento e fare una visita a Gabriele Ronzoni? Direi che era un’occasione ghiotta, visto che Casalpriore è fra le aziende che hanno partecipato con i suoi eccellenti Lambruschi. Terre di Vite, nato nel…  Leggi tutto »

Il VINerdì di Garantito igp: Lambrusco Incantabis di Fondo Bozzole

0

di Angelo Peretti Nel dialetto mantovano l’incantabiss è l’incantatore di serpenti. A Poggio Rusco chiamavano così Arnoldo Mondadori. Ora è il nome di un vino che ne onora la memoria. Un Lambrusco Mantovano bio fatto con la varietà Ruberti. Ha il frutto carnoso e la vena tannica adatti alla cucina di quelle…  Leggi tutto »

Manicardi ed il Lambrusco emozionale

2

di Maurizio Valeriani Sapevo che il giorno sarebbe arrivato, sapevo che prima o poi avrei cambiato idea, ma non pensavo che potesse avvenire così presto. Il Lambrusco,  questo vino mosso o spumante che sollecita con la sua spuma le papille gustative, e che pure dovrebbe evocare un’aria di festa e l’abbinamento…  Leggi tutto »

Terre di Lambrusco: la guida con il meglio del Lambrusco italiano

0

86 schede con i migliori vini, le analisi sensoriali, immagini e dati tecnici di produzione E’ uscita da pochi giorni la quinta edizione della Guida “Terre di Lambrusco” che racchiude il meglio della produzione italiana 2014 di questo vino. Figlia dell’omonimo concorso organizzato dalla Camera di Commercio di Reggio Emilia, la Guida “Terre…  Leggi tutto »

I migliori Lambrusco da non perdere quest’anno: tutti i premiati al Matilde di Canossa

0

Reggio fa la parte del leone con 45 vini e 19 aziende Si è svolta nei giorni scorsi a Reggio Emilia la quinta edizione del Concorso Enologico “Matilde di Canossa – Terre di Lambrusco” abilitato dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali al rilascio di distinzioni. La manifestazione è stata indetta dalla…  Leggi tutto »

Slow wine 2013 | Le nostre scelte nel mare di Prosecco, Lambrusco e Frizzanti

2

di Redazione Slow Wine Dopo i vini prodotti con Metodo Classico restiamo nel campo delle bollicine, prodotte però in autoclave o con il tradizionale metodo della rifermentazione in bottiglia ma senza sboccatura. Due sono le zone di eccellenza (qualitativa e quantitativa) per questi vini: quella storica delle colline del…  Leggi tutto »

Lambrusco? Ecco la guida dei migliori

3

PRESENTATA LA GUIDA DEI LAMBRUSCHI Al Castello di Bianello la Cerimonia di premiazione del Concorso enologico “Matilde di Canossa-Terre di Lambrusco” Si è tenuta sabato 30 giugno, nella splendida cornice del Castello di Bianello (RE) la Cerimonia di premiazione del Concorso enologico “Matilde di Canossa-Terre di Lambrusco” giunto quest’anno alla sua terza…  Leggi tutto »

Lambrusco 2010! Guida autorevole alle dieci migliori bottiglie: la Schindler’s List di Laura Franchini ci fa sognare

20

Chi se non Laura Franchini, sommelier e coordinatrice Vini Buoni d’Italia dell’Emilia Romagna, può disegnarci la rotta sicura tra l’Oceano di Lambrusco? Ecco dieci grandi etichette da inseguire, abbinate dalla nostra amica con sapienza alla festosa e opulenta tradizione emiliana. Ci piace il ritorno di questo vino: moderno, vicace,…  Leggi tutto »

Garantito IGP. Lambrusco mon amour!

0

di Carlo Macchi Questo non è un articolo ma un atto d’amore. L’oggetto del mio innamoramento è spumeggiante, vivace, profuma di gioventù, di freschezza. Qualcuno giudica il suo porsi agli altri semplice, scontato e  invece c’è profondità, complessità, armonia. Il problema per me, vegliardo voglioso, è che non solo è giovane ma…  Leggi tutto »

L’Acino 2009 Grasparossa Lambrusco di Modena doc

0

La crisi rilancia denominazioni passate sotto silenzio negli anni ’90, il decennio lungo del vino italiano iniziato più o meno nel 1993 e terminato intorno al 2005/2006 con l’avvento di internet. Tramontato il fascino delle griffe, restano in piedi i grandi nomi già affermati, o comunque quelli conosciuti già da una ventina…  Leggi tutto »

Lambrusco, fusion frizzantino con la fusion

0

19 ottobre 2002 Cosa bere sulla pizza? Ecco una bella domanda, che prima o poi qualsiasi sommelier si sente rivolgere e a cui non è certo facile dare una risposta perché sarebbe come voler consigliare un abbinamento sul…mangiare. La fantasia nel forno non conosce limiti ed è per questo che quasi tutti, semplificando ciò che…  Leggi tutto »

La Salsamenteria a Bologna, cucina classica alla portata di tutti

0

Salsamenteria a Bologna Via Altabella, 19 Tel. 051 484 6569 Sempre aperta A Bologna si cade in genere sempre bene qundo si punta alla ricca e opulenta cucina tradizionale. Stavolta sia a due passi, letteralmente due, dal cuore della città, in un vicolo dove da sempre ci sta questa salsamenteria. Cucina semplice…  Leggi tutto »

La Locanda del Profeta a Napoli, qualità e impegno a Chiaia

0

Locanda del Profeta a Napoli Vico Satriano, 80 Tel. 081 245 5057 Aperto la sera, sabato anche a pranzo. La domenica solo a pranzo di Emanuela Sorrentino Il lavoro di squadra che vince e premia. Come quello di Simone Profeta, classe 89, e di tutti i suoi collaboratori. Un pomeriggio di brindisi, di…  Leggi tutto »

Al Cambio a Bologna la cucina della gioia

0

Ristorante Al Cambio Bologna Via Stalingrado 150 Tel. 051 328118 Aperto a pranzo e a cena, chiuso il sabato a pranzo e la domenica   di Fabiola Quaranta Quanta consolazione in un piatto di lasagne! Le classiche, tradizionalissime, opulente lasagne verdi, strapiene di saporito ragù e besciamella, condite con la giusta generosità,…  Leggi tutto »

Vini Tenuta Sant’Agostino

0

di Enrico Malgi Ecco qui un’altra intera famiglia che si dedica felicemente alla confezione di ottimi vini nel Sannio. Si tratta dei fratelli Raffaella, Carlo, Mimmo e Gennaro Ceparano di Solopaca, che dal 2013 hanno ripristinato la vecchia vigna di famiglia posizionata tra il fiume Calore ed il monte Taburno, che era…  Leggi tutto »

Irina Trattoria a Savigno, la cucina della gioia alla Massima Potenza!

2

Irina Trattoria a Savigno Via Guglielmo Marconi, 39, Telefono: 345/1608382 Aperta a pranzo il lunedì, il martedì e dal giovedì alla domenica. di Floriana Barone Talento, tecnica, determinazione, una voglia irrefrenabile di mettersi in gioco e uno stretto legame con il territorio circostante: lo scorso anno, Irina Steccanella ha ottenuto la…  Leggi tutto »

A Pasquetta si beve in rosa, meglio se italiano

2

di Adele Elisabetta Granieri Casatiello e fellata, frittate di pasta e grigliate selvagge, basta confidare nel meteo favorevole e il gioco è fatto. Ma che si beve a Pasquetta? La situazione richiede vini freschi e disimpegnati. Perfetti i rosati, anche a tutto pasto, meglio se italiani. Grazie alle diverse vocazioni territoriali,…  Leggi tutto »