Risultati della ricerca per: Trebbiano d'Abruzzo

Vigna Capestrano 2008 Trebbiano d’Abruzzo doc dieci anni dopo

0

Continuiamo questa estate all’insegna dei bianchi invecchiati, un modo per, come si dice, sparagnare e cumparire (risparmiare e fare bella figura). Il Vigna di Capestrano è una particella di circa un ettaro ricavato dalla corpo grosso della proprietà di questa azienda fondata da Leonardo Pizzolo all’incrocio dei tre grandi parchi naturali dell’Abruzzo, il…  Leggi tutto »

Vigneto di Popoli 2014 Trebbiano d’Abruzzo doc Valle Reale

0

Adoro i bianchi di Leonardo Pizzolo, mister Valle Reale: sono snelli e ricchi, lunghi e longevi. Nascono in alta quota in Abruzzo dove il viticultore veronesi si è trasferito mettendo in campo un progetto rigoroso che punta a coniugare le caratteristiche del territorio con quelle di una enologia poco interventista in cantina. Detto…  Leggi tutto »

Vigna di Capestrano 2009 Trebbiano d’Abruzzo doc Valle Reale, uno dei bianchi più buoni d’Italia

0

Bello sedersi a tavola con idee precise: a Villa Maiella chiedo subito ovviamente di bere abruzzese e, per il bianco, un vecchio Vigna di Capestrano. Pascal Tinari dalle cantina delle meraviglie tira fuori il 2009 di Valle Reale, terza uscita di quello che io considero uno dei bianchi più buoni d’Italia. Nasce da…  Leggi tutto »

Trebbiano d’Abruzzo 2009 Castello di Semivicoli Masciarelli

0

Uva: trebbiano Fascia di prezzo: sui 20-25 euro in enoteca Fermentazione e maturazione: acciaio Il vizio della memoria e una spiccata ritrosia a stappare. Avviene così in un pomeriggio domenicale che allungo la mano verso questa bottiglia che conservavo da qualche anno. Si tratta del Trebbiano che Gianni Masciarelli ha proposto solo…  Leggi tutto »

Trebbiano d’Abruzzo 2004 doc Valentini

1

Ci si chiede come può un vino restare impresso nella memoria. Se il primo amore non si dimentica mai per l’intensità del sentimento che provoca per la prima volta, lo stesso accade con un vino. La complessità di un corredo olfattivo poliedrico e sfaccettato, a volte anche scontroso, l’eleganza del corpo che coinvolge…  Leggi tutto »

Trebbiano d’Abruzzo 2011 doc in anfora

0

Nell’oceano di vini abruzzesi che da sempre ha inondato l’Italia diventando spesso altra denominazione con qualche tocco di bacchetta magica si distinguono le aziende che hanno avviato un discorso regolare e preciso. Senza compromessi. È il caso della bella azienda biologica appollaiata su una collina di Atri con vista sul mare della costa…  Leggi tutto »

Trebbiano d’Abruzzo 2006 doc Emidio Pepe

3

Uva: trebbiano Fascia di prezzo: Fermentazione e maturazione: cemento Purtroppo bisogna avere una certa età per entrare in simpatia con questo bianco straordinario d’istinto, cioé senza giri cerebrali e senza motivazioni ideologiche. Dal colore al sapore riporta davvero ai vini fatti dai contadini di un tempo, l’esatto opposto della concezione di bianchi…  Leggi tutto »

Trebbiano d’Abruzzo 2002 doc Valentini

1

L’ultima rubrica dell’anno spinge alla riflessione, al bilancio. Quale vino scegliere? Quello che mi ha emozionato di più o piuttosto una etichetta facilmente reperibile? Un bicchiere utile al cenone della Vigilia o al pranzo del primo gennaio?  Devo consigliare qualcosa che costi poco visti i tempi o invece buttare dalla…  Leggi tutto »

Trebbiano d’Abruzzo 2008 doc Valentini |Voto 90/100

4

Uva: trebbiano Fascia di prezzo: sui 40 euro in enoteca Fermentazione e maturazione: legno Vista: 5/5. Naso 25/30. Palato: 25/30. Non Omologazione 35/35 Non vi incazzate, tanto se non lo aprivamo noi lo avrebbe fatto qualcun altro. Impossibile resistere: la Costiera Amalfitana non è fatta per i…  Leggi tutto »

Trebbiano d’Abruzzo 1998 doc Valentini | Voto 92/100

0

AZIENDA AGRICOLA VALENTINI Uva: trebbiano Fascia di prezzo: oltre i 50 euro in enoteca Fermentazione e maturazione: legno NASO 5/5 – VISTA 26/30 – PALATO 26/30 – NON OMOLOGAZIONE 35/35 Mentre mi accingo a scrivere di questa azienda sono un poco emozionato, vivo una sensazione strana…  Leggi tutto »

Trebbiano d’Abruzzo 2003 doc

4

EDOARDO VALENTINI Uva: trebbiano Prezzo: dai 15 ai 20 euro Fermentazione e maturazione: legno e bottiglia Ci sono certi vini pronti a stravolgerti, sono lì ad aspettarti al varco. Tu giochi a fare il ricercatore di sensazioni uniche, volgi lo sguardo altrove e loro sono pronti a scommettere di poterti smentire,…  Leggi tutto »

Trebbiano d’Abruzzo 1996 doc

4

VALENTINI Uva: trebbiano Fermentazione e maturazione: legno grande Questo vino non ha bisogno di grandi presentazioni per chi è esperto di vino. Ai non addetti ai lavori, ma curiosi, diremo semplicemente che è una leggenda come poche altre bottiglie italiane possono vantarsi di essere. Questa capacità di trasfigurarsi in qualcosa di…  Leggi tutto »

Torano bianco 2005 Trebbiano d’Abruzzo doc

0

PEPEUva: trebbianoFascia di prezzo: da 5 a 10 euroFermentazione e maturazione: legnoAncora una prova di forza del Trebbiano di Pepe in un’annata, lo vogliamo ricordare, abbastanza disastrosa perché comunque un po’ diluita. Il Torano invece colpisce immediatamente per un impatto olfattivo davvero soddisfacente e ricco di frutta e note di campo su un letto di…  Leggi tutto »

Torano bianco 2003 Trebbiano d’Abruzzo doc

0

PEPE Uva: trebbiano Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro Fermentazione e maturazione: legno Vi confesso che più di Valentini e più di Masciarelli, è il Trebbiano Pepe ad aver capovolto i miei pregiudizi su questo vitigno bianco, direi il papà di tutti i vitigni bianchi del Centro-Sud perché nel primo come nel…  Leggi tutto »

Torano bianco 2000 Trebbiano d’Abruzzo doc

0

PEPE Uva: trebbiano Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro Fermentazione e maturazione: legno A volte nella vita ci sono strane combinazioni. Un lettore di questo sito ci ha chiesto appena dieci giorni fa come mai non fossimo ancora entrati in Abruzzo pur essendo a tutti gli effetti parte del Regno delle Due…  Leggi tutto »

Trebbiano d’Abruzzo 1995 doc

0

VALENTINI Uva: trebbiano Fascia di prezzo: ND Fermentazione e maturazione: legno Erano le 11.00 di sabato sera quando abbiamo ricevuto la notizia della scomparsa del Maestro. Tutti noi appassionati di vino lo abbiamo sempre così chiamato e così vogliamo ricordarlo. Stavamo cenando all’Enoteca dei Fratelli Bracali a Massa Marittima con gli amici Roberto…  Leggi tutto »

Fosso Cancelli Trebbiano d’Abruzzo Dop 2019 – Ciavolich

0

di Enrico Malgi Come si sa il Trebbiano è il vitigno a bacca bianca più coltivato e diffuso in Italia, che contrassegna varie denominazioni territoriali di tutto il centro e parte del nord-est, oltre a recitare il ruolo di “spalla” a supporto di alcuni blend del sud, con risultati purtroppo a volte…  Leggi tutto »

Barone Cornacchia presenta il Trebbiano macerato

0

di Marina Betto Il Trebbiano Macerato Barone Cornacchia è l’ultimo nato di questa casa vitivinicola abruzzese dall’antica storia. La famiglia Cornacchia vanta un albero genealogico antichissimo che la vede insignita del titolo baronale nel XVI sec. dal re di Napoli con il compito di controllare i feudi che si estendevano intorno alla…  Leggi tutto »

Il Montepulciano d’Abruzzo, il report completo

0

di Raffaele Mosca Dalle pendici dei monti alla fascia costiera, dalle rive del Tronto a quelle del Sangro, il Montepulciano domina il panorama abruzzese, ricoprendo due terzi della superficie vitata regionale. Nessuna regione ha un legame così univoco con un solo vitigno – tranne forse la Basilicata con l’Aglianico – e nessuna varietà riesce…  Leggi tutto »

Cerasuolo d’Abruzzo, ecco le cantine protagoniste

0

di Cosimo Torlo L’Abruzzo produce tanto vino, da Colonnella, primo paese porta d’ingresso verso sud fino al Molise la distesa di vigneti è impressionante, quasi tutti collocati nelle aree collinari. Un territorio che ha il privilegio di avere i rilievi montani, dicasi il Gran Sasso e la Maiella alle spalle e il…  Leggi tutto »

Montepulciano d’Abruzzo 2017 doc Emidio Pepe

0

E’ sempre una emozione stappare una bottiglia di Emidio Pepe, viticulturo bioogico e biodinamico ante litteram in quel di Sorano. La sua sfida è stata dimostrare la longevità del MOntepuliciano e attualmente è una delle pochisisme aziende italiane in gado di vendere degustazioni con annate che arrivano tranquillamente sino agli anni ’80. Come…  Leggi tutto »

Week end sulla Costa d’Abruzzo: vini, trattorie e prodotti indimenticabili

0

di Marina Betto In Abruzzo si naviga facilmente tra terra e mare, da Giulianova e il suo porto, gli splendidi torrioni costieri che difendevano il Regno delle Due Sicilie dalle incursioni dei pirati si passa agevolmente alle colline interne, ad un territorio agricolo ricco e variegato. Si mescolano così i prodotti del mare Adriatico,…  Leggi tutto »

#IORESTOACASA, UNA RICETTA E UN VINO AL GIORNO 28: Cacio, pepe e carciofi croccanti e Trebbiano d’Abruzzo “Vigneto di Popoli” di Valle Reale

0

di Adele Elisabetta Granieri C’è chi leggerà il Decamerone e chi scriverà “Le mie prigioni”, noi abbiamo pensato di suggerirvi una ricetta e un vino al giorno, affinché la cucina, il buon cibo e il buon bere ci siano di conforto nel trascorrere qualche serata a casa. Le ricette saranno semplici, da…  Leggi tutto »

#IORESTOACASA, UNA RICETTA E UN VINO AL GIORNO 22: Il gattò di patate e il Trebbiano d’Abruzzo “Castello di Semivicoli” di Masciarelli 

0

di Adele Elisabetta Granieri C’è chi leggerà il Decamerone e chi scriverà “Le mie prigioni”, noi abbiamo pensato di suggerirvi una ricetta e un vino al giorno, affinché la cucina, il buon cibo e il buon bere ci siano di conforto nel trascorrere qualche serata a casa. Le ricette saranno semplici, da…  Leggi tutto »

Valentino Di Campli confermato Presidente Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo

0

Valentino Di Campli è stato riconfermato all’unanimità alla guida del Consorzio Tutela d’Abruzzo per il triennio 2019-2021. L’elezione è arrivata al termine del consiglio d’amministrazione del Consorzio che ha confermato come vicepresidenti, al fianco di Di Campli, Pantaleone Verna e Alessandro Nicodemi. Nel Cda sono entrati cinque nuovi nomi: Paolo Ulpiani,…  Leggi tutto »

Trebbiano d’Abruzzo Doc 1998 – Valentini

2

di Enrico Malgi Ci sono vini che sfidano imperterriti il tempo, senza alcun ritegno.  Il bello è che a volte si tratta di inusitate varietà che mai penseresti possano durare così tanto, come il trebbiano per esempio che, pur nelle sue sfaccetate tipologie territoriali, non si presta sempre ad una lunga conservazione….  Leggi tutto »