Risultati della ricerca per: Fiano di Carbone

Fiano 2016 Basilicata igt Cantine Carbone

0

In realtà la ricetta per fare un buon Fiano è molto più semplice di quello che può sembrare: basta aspettare almeno un anno dalla vendemmia. La conferma viene da questo sorso ricco, intenso, lungo, piacevole, denso di prospettive nei prossimi anni, del Fiano prodotto da Sara e Luca Carbone a Melfi. Un bianco…  Leggi tutto »

Fiano 2013 Basilicata igt Carbone |Voto 88/100

0

Vista 5. Naso 26/30. Palato 26/30. Non Omoloazione 31/35 Sono sempre stato convinto che il Vulture può essere terra di grandi bianchi come l’Irpinia. Le estati sono forse un po’ più calde, ma le escursioni termiche e il suolo vulcanico rendono le due condizioni pedoclimatiche abbastanza simili. Una prova di questa…  Leggi tutto »

Fiano 2010 Basilicata igt Carbone Vini Voto 85/100

1

Uva: fiano più un pizzico di falanghina e greco Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro Fermentazione e maturazione: acciaio Vista: 5/5. Naso: 24/30. Palato: 26/30. Non omolazione: 30/35 Abbiamo sempre creduto nel bianco lucano. Il suolo vulcanico e le forti escursioni termiche sono ottime pre-condizioni assolutamente simili all’Irpinia. Purtroppo…  Leggi tutto »

Stupor Mundi Aglianico del Vulture Doc 2014 – Carbone Vini | Vino arrivato secondo a Radici del Sud 2019

4

di Enrico Malgi L’areale del Vulture rappresenta un territorio unico nel panorama vitivinicolo meridionale, pur utilizzando in maggior parte le stesse uve di Aglianico come avviene ormai in tutte le regioni ed i comprensori del sud Italia. Ma qui aleggia qualcosa di diverso, quasi di magico che fa risaltare i vini che…  Leggi tutto »

Stupor Mundi 2006 Aglianico del Vulture doc Carbone

0

CARBONE Uva: aglianico Fascia di prezzo: nd Fermentazione e maturazione: acciaio e legno Beh, rileggendo questa scheda devo dire che di riffa e di raffa altri dieci anni li ho vissuti per confermare che ci avevo visto giusto. Ne sono cambiate di cose dal momento in cui abbiamo recensito per la prima…  Leggi tutto »

Vini Carbone: siamo piccoli e decresceremo felici

2

Abbiamo sempre pensato che le piccole aziende di vino nate negli ultimi vent’anni debbano restare tali e non imitare le grandi. In una parola, il segreto è specializzarsi, fare vini che altri non producono, cercare di essere unici. Purtroppo invece la maggior parte invece di ascoltare i propri  bioritmi hanno seguito i consigli…  Leggi tutto »

Il Fiano fuori il Fiano: Irpinia, Cilento, Sannio, Basilicata e Puglia per Garantito Igp

4

Il Fiano fuori il Fiano: ossia tutto quel che c’è di buono fuori l’areale della docg riconosciuta nel 2003 e che copre quasi tutta la provincia di Avellino. Il motivo di questa piccola mappa è nel successo stesso del Fiano maturato in questi anni, ma anche nella curiosità di capire come si comporta…  Leggi tutto »

400 Some 2009 Aglianico del Vulture di Sara e Luca Carbone

3

Uve: aglianico Fermentazione e affinamento: acciaio e 12 mesi in legno di II e III passaggio Fascia di prezzo: 15 euro circa Un bel sorriso accogliente, il cuore storico di Melfi ed il vino di territorio che desideri. Combinazione rassicurante e familiare di una bella azienda che i due giovani imprenditori Sara…  Leggi tutto »

Rosato 2012 Basilicata igt Carbone |Voto 86/100

1

Uva: aglianico Fascia di prezzo: da 5  a 10 euro Fermentazione e maturazione: acciaio Vista 5/5. Naso 25/30. Palato 26/30. Non Omologazione 30/35 Ecco un rosato per la nostra estate, di quelle giornate sudate e accecanti, magari lontano persino dalla brezza marina. Io lo berrò nel Cilento, sono un’ulivo pisciottano secolare,…  Leggi tutto »

Sara Carbone, da produttrice di vino a degustatrice di guide: il suo racconto

9

  Ecco perché adoro internet. Girando di qua, girando di là,  spesso e volentieri si beccano pezzi davvero gustosi, documentati e che fanno riflettere oltre l’ufficialità. Come questo di Sara Carbone, produttrice di Aglianico del Vulture, che ha partecipato alle finali di Vini Buoni d’Italia. E allora, con il suo gentile consenso,…  Leggi tutto »

Fiano 2009 Basilicata igt. Cosa vuoi di più dalla vita? Un lucano!

1

“Il cibo ed il vino secondo Carlo Macchi, Luciano Pignataro e Franco Ziliani. Ogni lunedì, i tre blog di Vino Igp (I Giovani Promettenti) offrono ai loro lettori un post scritto a turno dai giornalisti Carlo Macchi, Luciano Pignataro e Franco Ziliani”. CARBONE Uva: fiano Fascia di prezzzo: da 5 a…  Leggi tutto »

Piccole Vigne a Melfi. Carbone Vini, quando il bicchiere ha personalità

1

di Monica Piscitelli Dal 2004 i fratelli Sara e Luca Carbone continuano la tradizione di famiglia a Melfi, tra le Contrade Piani dell’Incoronata, Montelapis e Braide, con lo slancio nuovo che punta alla qualità sui terreni acquistati dal padre Vittorio insieme al fratello Enzo alla inizi anni Settanta come seconda attività. 12…  Leggi tutto »

Fiano di Avellino 1999 doc Clelia Romano

0

Uva: fiano Fascia di prezzo: incalcolabile Fermentazione e maturazione: acciaio Qui si legge della verticale ai Moresani sotto le stelle del Cilento alla quale hanno partecipato anche il 2002, il 2001 e il 2000 discutendo di cucina con Giovanna di Corbella, Maurizio del Papavero e Rocco di Pappacarbone. Sarà perché mio padre era primario…  Leggi tutto »

Una foto al Fiano di Paolo Cotroneo

0

Decisamente le vendemmie 2004 e 2005 segnano il boom del Fiano fuori dall’Irpinia, stavolta non solo in Cilento, ma un po’ ovunque: oltre che in Sicilia con Planeta e in Basilicata dove allo storico Paternoster si affianca Bisceglia di Lavello che propone, prima azienda non campana, un Fiano di Avellino docg, ora esce in purezza…  Leggi tutto »

San Giovanni, Il Fiano del mare

0

La Campania è la regione italiana che più di ogni altra può vantare decine di vigne spettacolari, ricche di paesaggio, storia e biodiversità: niente di strano, visto che stiamo parlando di oltre 2500 anni vitivinicoli all’avanguardia. Il vigneto di Punta Tresino, quaranta metri di altezza sulla costa di Ulisse, a strabiombo sul mare…  Leggi tutto »

Ristorante Emozionando di Nando Melileo nella sua nuova sede di Salerno

3

Ristorante Emozionando a Salerno Via Fiera Vecchia, 41 Cell. 320 3066744 smpre aperto di Enrico Malgi Dopo oltre nove anni lo chef salernitano Nando Melileo ha sentito il bisogno di cambiare location, pur rimanendo nella stessa città. Infatti da qualche settimana si è spostato dalle colline di Ogliara in pieno centro…  Leggi tutto »

Don Alfonso 1890, quando la sala è al top: estate 2022

7

Ristorante Don Alfonso 1890 a Sant’Agata sui due Golfi Scriviamo del Don Alfonso di ritorno da New York dove per l’ennesima volta un ristorante importante è stato decisamente al di sotto delle nostre aspettative. Badate bene, non cattivo, ma al di sotto. La riflessione è che per far quadrare i conti e…  Leggi tutto »

I rossi a Campania Stories: l’Aglianico tra luci e ombre e la rivincita del Piedirosso

1

di Raffaele Mosca La Campania del vino vive una strana dicotomia: da un lato il movimento bianchista che cresce e conquista consensi e trofei, dall’altro il fronte dei rossi che è rimasto parecchio indietro. Non che da queste parti non si trovino vini rossi eccezionali: molti degli alfieri del rinascimento enologico…  Leggi tutto »

L’edizione 2022 di Vinibuoni d’Italia: tutte le corone italiane!

0

Assegnate le Corone e le Golden Star alle 904 etichette finaliste dell’edizione 2022 di Vinibuoni d’Italia, guida unica nel panorama italiano e internazionale perché è la sola dedicata ai vini da vitigni autoctoni. Una guida ispirata alla tradizione enologica italiana e volta a valorizzare le radici locali, il territorio e la tipicità, trasmettendo un segnale…  Leggi tutto »

I vini vincitori di Radici del Sud 2019

1

di Antonio Di Spirito Con un comunicato stampa ed una nota sul proprio sito, Radici del Sud ha annunciato i nomi dei vini vincitori del concorso 2019, sia per la giuria dei buyer, sia per la stampa nazionale ed internazionale. Le commissioni che hanno prodotto le selezioni, attraverso la degustazione di…  Leggi tutto »

I vincitori di Radici del Sud 2019

0

SPUMANTI BIANCHI WINE WRITERS PRIMO CLASSIFICATO I CINQUE CERRI 2015 TENUTA I GELSI SECONDO CLASSIFICATO COUVÉE BRUT MILLESIMATO 2017 CANTINE STRAPELLUM WINE BUYERS  PRIMO CLASSIFICATO  I CINQUE CERRI 2015 TENUTA I GELSI SECONDO CLASSIFICATO FRENESIA ROSSOVERMIGLIO   SPUMANTI ROSE’  WINE WRITERS PRIMO CLASSIFICATO DOVI ROSÈ 2015 FERROCINTO SECONDO CLASSIFICATO CENTOCAMERE ROSE’ 2017 TENUTE…  Leggi tutto »

Puglia, le venti migliori pizzerie da non perdere

1

di Nicola Campanile Curatore Radici Pizzerias Per ottenere una fotografia attuale e nitida della realtà enogastronomica pugliese è necessario prendere in considerazione anche le pizzerie della regione. Abbiamo scelto da Radici Pizzerias – Guida alle buone pizzerie di Puglia i 20 locali disseminati sull’intero territorio pugliese a nostro avviso più rappresentativi dell’evoluzione…  Leggi tutto »

I grandi vini del Sud da scegliere a Pasqua

0

Non sono i migliori del mondo, ma si ricordano. Sono i vini del Sud che scegliamo per questa Pasqua, una festa che impone ritmi liturgici anche a tavola, a cominciare dalla zuppa di cozze del Giovedì Santo, al mangiare di magro del Venerdì, sino alla prima fetta di casatiello che interrompe la Quaresima….  Leggi tutto »

Vini Buoni d’Italia Touring Club: tutte le Corone 2017

0

Gli amici di Vini Buoni d’Italia coordinati da Mario Busso e Luigi Cremona hanno chiuso come sempre i loro lavori in questo periodo e aprono la stagione delle guide. Ecco i loro risultati. ABRUZZO Agriverde – Montepulciano d’Abruzzo Doc Plateo 2010 Barba – Montepulciano d’Abruzzo Doc I Vasari 2013 Camillo…  Leggi tutto »

Ristorante “L’Incanto, accademia dei piacevoli” a Venosa

1

di Lello Tornatore Alcuni anni fa imperava un tormentone canoro che recitava “…dammi tre parole…” ecco, io vi darei queste tre: territorio, cultura e amore. Sono le nostre coordinate di riferimento per gli spostamenti enogastronomici che frequentemente affrontiamo per la guida Slow Wine. Stavolta era in…  Leggi tutto »

Pasticceria Vignola a Solofra e il panettone che piace alla Gazza Golosa

0

di Nunzia Gargano Per me il ricordo del Natale 2015 si identificherà con il profumo e il sapore di panettone. Merito delle incursioni realizzate nei vari laboratori artigianali della regione. Tante le sorprese. Altrettanti gli assaggi. Da tre settimane sto girando in lungo e in largo la Campania in compagnia di…  Leggi tutto »