Bolzano: 5 ristoranti tipici in cui mangiare ai Mercatini di Natale

15/12/2018 1.2 MILA
Fink, una sala interna
Fink, una sala interna

di Floriana Barone
Il gulasch di cervo, il carré di maiale con crauti, lo strudel di mele e gli immancabili canederli: a Bolzano sono diversi i locali che offrono una buona cucina tipica tirolese con ricette semplici e porzioni abbondanti a prezzi accessibili. Dalla fine novembre all’inizio di gennaio, visitare il mercatino di Natale del centro storico rappresenta un’occasione unica per scoprire i piatti tradizionali altoatesini. Ecco quindi cinque locali bolzanini dall’atmosfera accogliente e tradizionale in cui mangiare durante i Mercatini di Natale.

Cavallino Bianco / Weißes Rössl

La trattoria più antica di Bolzano, gestita dal 1957 dalla famiglia Anrather: il Cavallino Bianco è un locale molto accogliente, con una buona qualità-prezzo. Servizio veloce, vasta scelta sul menu con proposte del giorno e piatti abbondanti. Da provare, in questo periodo, le zuppe, come quella di zucca, il Gulasch di manzo con polenta e il Piatto del Contadino: carré, puntine di maiale, salsiccia, wurstel, patate saltate e canederlo. Veramente buono anche lo strudel fatto in casa.

Il Cavallino Bianco
Il Cavallino Bianco

Cavallino Bianco / Weißes Rössl
Via dei Bottai, 6

0471/973267
www.weissesroessl.org
Chiuso la domenica

 

Fink Gasthaus Ristorante

Situato in un edificio storico in pieno centro, Fink propone piatti tirolesi a base di prodotti freschi, abbinati a vini regionali. Sul menu spiccano diverse specialità della casa, come le Tagliatelle alla selvaggina con ragù di cervo, i canederli di formaggio su insalata di cavolo cappuccio e il carré affumicato con crauti e sfoglia di patate. Atmosfera calda e personale molto gentile. Fink è anche pizzeria.

Fink
Fink

Fink Gasthaus Ristorante
Via della Mostra, 9

Tel. 0471/975047
info@fink-restaurant.it 
 www.fink-restaurant.it 
Sempre aperto
Facebook

 

Franziskanerstuben

Locale tradizionale e accogliente nel centro storico di Bolzano, vicino  Piazza delle Erbe:  Franziskanerstuben offre piatti tipici della cucina tirolese preparati con materie prime locali e stagionali. Prezzi medi, ottima qualità degli ingredienti e servizio cortese. La cantina comprende vino autoctono dell’Alto Adige, etichette italiane e francesi. Da provare la bistecca di vitello o di tacchino impanata con marmellata di mirtilli rossi e patate saltate, il carpaccio di cervo con funghi misti sott´olio e scaglie di grana padano su letto di rucola e il Tris di canederli (classico allo speck, al formaggio e agli spinaci) con burro fuso e parmigiano.

Franziskanerstuben
Franziskanerstuben

Franziskanerstuben
Via dei Francescani, 7

www.franziskanerstuben.com
Facebook
Tel: 0471/ 976183
Chiuso la domenica

 

Patscheider Hof

Di proprietà della famiglia Rottensteiner, Patscheider Hof si trova nella frazione di Signato e comprende un’antica stube del Settecento con una splendida vista sul Catinaccio e la valle verso Bolzano. La cucina offre piatti semplici della tradizione sudtirolese, preparati con ingredienti di prima scelta. Tra le proposte più richieste ci sono il tris di canederli (rape rosse, spinaci, formaggio e ricotta), le costine di maiale, i “schlutzkrapfen” e le tagliatelle di ragù di capriolo.

Patscheider Hof
Patscheider Hof

Patscheider Hof
I-39059 Signat / Post Oberbozen

Ritten (BZ)
Tel. +39 0471365267 / +39 3472309257
https://www.patscheider-hof.com/it/
Facebook
Chiuso il martedì

 

Vögele

Wirtshaus Vögele offre ricette tradizionali preparate con ingredienti stagionali dei produttori locali. Il locale, situato nel cuore di Bolzano, è accogliente e il personale è molto gentile. Il menu propone alcuni piatti molto apprezzati dai clienti, tra cui le Variazioni di canederli e la Testina di vitello rosolato con cipolla rossa.

Voegele
Voegele

Wirtshaus Vögele
Via Goethe, 3

Tel.  0471/973938
info@voegele.it  
www.voegele.it 
Facebook
Chiuso la domenica

 

2 commenti

    Francesco Mondelli

    Perché non anche una Birreria?Hopfen and Co sta allo snodo principale del mercato delle erbe e dei fiori.Menu tradizionale a prezzo normale con la birra che la fa da padrona anche perché può capitare di vedere dal vivo mentre ci stanno a lavorare.PS.Sursum corda e sopratutto coraggio con l’augurio che non ci privino mai del godere di queste antiche tradizioni che fanno solo piacere.FM.

    15 dicembre 2018 - 10:36

      floriana

      Caro Francesco, conosco la Hopfen e concordo con te. Solo che, questa volta, ho fatto una scelta precisa a favore di un ambiente preciso, tutto qui!

      18 dicembre 2018 - 09:37

I commenti sono chiusi.