Rubriche

Guida Michelin 2020, ecco i nuovi 25 Bib Gourmand. Il Lazio trionfa con quattro nuove entrate

29 ottobre 2019 1

guida michelin nuovi bib gourmand guida michelin nuovi bib gourmand Il Bib Gourmand, ovvero la faccia sorridente dell’Omino Michelin che si lecca i baffi, è il pittogramma che indica un ristorante che propone una piacevole esperienza gastronomica, con un menu completo a meno di 35€. Nella guida MICHELIN 2020 sono 25…  Leggi tutto »

Michelin Francia 2019, due nuovi tre Stelle: Mauro Colagreco e Laurent Petit, 5 i nuovi 2 stelle, 68 nuove stelle

21 gennaio 2019 0

di Albert Sapere  La notizia del Giorno è senza dubbio la terza stella al Mirazur e al suo chef Mauro Colagreco.  Mauro Colagreco italo-argentino ma ormai francese d’adozione dal 2001. Dopo gli studi alberghieri in Argentina comincia il suo percorso formativo in Francia. La prima esperienza dal compianto Bernard Loiseau allora tre stelle…  Leggi tutto »

Michelin Francia 2019: Racines di Simone Tondo, nuova stella michelin

0

di Albert Sapere  Sardo di 31 anni una delle nuove stelle della cucina francese. Simone Tondo, chef classe 1988 nato a Macomer, ha appena ottenuto una stella Michelin grazie al suo nuovo ristorante, Racines. Circa 8 anni fa apriva il suo bistrt a Parigi, il Roseval, poi il Tondo, ristorante che portava il suo nome,…  Leggi tutto »

Michelin Francia 2019: Una Waterlooo! Perdono tre stelle Marc Veyrat, Marc Haeberlin e Pascal Barbot! Tra dubbi e misteri, l’annuncio ufficiale de Le Monde

0

  di Albert Sapere Come avevamo annunciato questa mattina, a poche ore dalla presentazione di Michelin Francia 2019, perdono tre stelle  Marc Veyrat  chef/patron de La Maison des bois à  , Marc Haeberlin chef/patron de l’Auberge de l’Ill, Pascal Barbot chef/patron de l’Astrance. Però al contrario del solito cerimoniale di Michelin, non ne viene data nessuna comunicazione durante la presentazione…  Leggi tutto »

Speciale Michelin Francia 2019: Mirazur a Mentone, la cucina di Mauro Colagreco

0

di Albert Sapere Mauro Colagreco italo-argentino ma ormai francese d’adozione dal 2001. Dopo gli studi alberghieri in Argentina comincia il suo percorso formativo in Francia. La prima esperienza dal compianto Bernard Loiseau allora tre stelle Michelin, poi da Alain Passard all’Arpège, per passare dalle cucine di Plazza Athénée di monsieur Ducasse….  Leggi tutto »