Rubriche

Invecchiatigp | Barone Ricasoli Torricella 2008 Toscana IGT Chardonnay

19 giugno 2021 0

di Stefano Tesi La domanda è tanto legittima quanto prevedibile: campanili a parte, c’era bisogno di andare in Toscana, anzi in una zona di rossi per eccellenza come il Chianti Classico, per trovare un grande e vecchio vino bianco? La risposta è, al tempo stesso, sì e no. Ma se…  Leggi tutto »

Vinerdi | La valle è picciola ma il vino è Franc

18 giugno 2021 0

di Stefano Tesi Adoro ricredermi in meglio. Di questo Cabernet Franc fatto in Chianti Classico, vinificato in acciaio e poi messo in legno nuovo da 225 lt, mi era già piaciuto il 2016, ma il 2017 anche di più: il caldo dell’annata non ha nuociuto al frutto, maturo ma vivo, mentre in…  Leggi tutto »

Garantito IGP | Canned wine? Non è un fumetto!

17 giugno 2021 1

di Stefano Tesi Tanto per chiarire, vengo dalla generazione che più di trent’anni fa assaggiò i cosiddetti wine cooler, una specie di bevanda alcoolica fatta tagliando il vino col succo di frutta, roba alla quale pure il coevo 8 e 1/2 Giacobazzi (sponsor prima e poi sponsorizzato nientepopodimento che da Gilles Villeneuve)…  Leggi tutto »

Invecchiato igp | Vigna del Vulcano 2008 Lacryma Christoi doc, Villa Dora

12 giugno 2021 1

di Luciano Pignataro Villa Dora da molti anni si dedica alla produzione di bianchi longevi, è  stata la prima azienda campano ad organizzare la vendita in cassetta di  più annate di Lacryma Christi, una vera e propria rivoluzione nel  territorio vesuviano dove per secoli si p venduto il vino prima della  vendemmia…  Leggi tutto »

VINerdì | igp Chartron et Trébuchet – Chablis 1er Cru Beauroy 2018

11 giugno 2021 0

di Luciano Pignataro Chartron et Trébuchet è una delle grandi firme di Famille Helfrich, a  capo del gruppo Les Grands Chais de France. Questo Chardonnay,  vinificato e affinato sulle fecce in acciaio ci ha colpito per la  freschezza floreale, il buon corpo, una beve immediata che fa subito  finire la bottiglia….  Leggi tutto »

Garantito Igp | Alberatata Asprinio d’Aversa doc 2018, Tenuta Fontana

10 giugno 2021 1

di Luciano Pignataro La vite è pianta che ama maritarsi e di questa spiccata vocazione abbiamo quasi perso le tracce con la nascita della viticultura specializzata. Eppure restano tracce incredibile di come questa pianta si sia adattata in ogni condizioni nel corso dei secoli, riuscendo a coprire un solo terrazzamento in Costiera…  Leggi tutto »

InvecchiatIGP | Primitivo IGT Visellio 2003, Tenute Rubino. Nel Paese delle Meraviglie

5 giugno 2021 0

di Carlo Macchi Sono convinto che Alice, quando si affacciò nel pozzo che la portò nel Paese delle Meraviglie, fosse meno sorpresa di me nel momento in cui mi sono affacciato al bicchiere dove avevo versato il primo sorso di questo stupefacente primitivo. Ti aspetti ossidazione e alcol e invece trovi…  Leggi tutto »

Vinerdi | Soave Classico La Froscà 2014, Gini

4 giugno 2021 0

di Carlo Macchi Chiamatelo Soave “base” del 2014 e da lì cominciate a salire e a stupirvi non solo per la freschezza ma per la pienezza del sorso e la profondità aromatica. La vendemmia 2014, accanto a tanta roba “da 2014” porta con sé un discreto numero di grandi vini. Questo è…  Leggi tutto »

Garantito IGP | Biodinamico “equiparato” al biologico: perché è una grande opportunità per tutti

3 giugno 2021 1

di Carlo Macchi Art. 1 La produzione biologica viene definita attività di interesse nazionale con funzione sociale e ambientale. Il metodo di agricoltura biodinamica viene equiparato al metodo biologico nei limiti in cui il primo rispetti i propri disciplinari e i requisiti previsti a livello europeo per produrre biologico. Questo è…  Leggi tutto »

InvecchiatIGP: Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Riserva Utopia 2008 Montecappone

29 maggio 2021 0

di Roberto Giuliani Non posso nascondere di avere un debole per i vini di Gianluca Mirizzi, che si tratti di bianchi o di rossi non fa alcuna differenza. Mi mancava però l’occasione di assaggiare un suo Verdicchio che avesse un po’ di anni sulle spalle, qualcosa che potesse confermare ulteriormente le…  Leggi tutto »

Vinerdì | Barbera d’Asti Superiore I tartufi 2011 – Il Portichetto: le sorprese non finiscono mai

28 maggio 2021 0

di Roberto Giuliani Perso nei ripiani della cantina, trovo questo vino acquistato 7 anni fa, prodotto da un’azienda agrituristica di San Damiano d’Asti e maturato in botticelle. Un coup de coeur, esprime tanto frutto appena maturo e un corpo dove la freschezza della Barbera c’è tutta, ed è stata la sua arma…  Leggi tutto »

Garantito IGP | Primitivo di Manduria 76 Monete 2017 Tenute Salentine

27 maggio 2021 0

di Roberto Giuliani Il Primitivo di Manduria è una doc pugliese che abbraccia le province di Taranto e Brindisi; la parte del leone però la fa Taranto, infatti i comuni coinvolti sono be 15: Avetrana, Carosino, Faggiano, Fragagnano, Leporano, Lizzano, Manduria, Maruggio, Monteparano, Pulsano, Roccaforzata, San Giorgio Jonico, San Marzano di San…  Leggi tutto »

Azienda Agricola Uccellaia – Rosso dell’Uccellaia 2006

22 maggio 2021 0

di Andrea Petrini La ricerca di un “buen retiro” per staccare dal caos cittadino, ma anche un luogo dove coltivare le proprie passioni come allevare i cavalli oppure produrre e bere buon vino secondo le ancestrali regole contadine. Così può iniziare la storia di Chicca Baroni Nicoletti e suo marito che…  Leggi tutto »

VINerdi IGP | Cascina Ca’ Rossa – Roero Riserva Mompissano 2017

21 maggio 2021 0

di Andrea Petrini Il concetto di vino di Riserva in questo caso non ha i classici connotati di un nebbiolo denso ed impattante ma di un vino brillante che sembra danzare sulle punte donando purezza floreale ed agrumata. Un vino fatto di luce liquida che fa di noi degli esseri diversi e…  Leggi tutto »

Garantito Igp | Tasca d’Almerita e quel micromondo vinicolo chiamato Tenuta Regaleali

20 maggio 2021 0

di Andrea Petrini Questa pandemia ha reso quasi insostenibile la mia voglia di tornare a viaggiare per cui, caro lettore, spero tu possa comprendermi se, al termine della diretta Zoom sui vini di Tasca d’Almerita, la mia unica necessità era quella di prendere il primo aereo disponibile per la Sicilia e proiettarmi…  Leggi tutto »

VINerdi IGP | Quartomoro – Intrecci di Vite Vino Rosso MAI 2012

14 maggio 2021 0

di Lorenzo Colombo Descrivere questo vino in 300 battute è impossibile, si riescono a malapena ad elencare le uve che lo compongono, si tratta infatti di un blend di vitigni tipicamente sardi: Carignano, Bovale, Muristellu, Cagnulari e Cannonau provenienti da vigneti ad alberello messi a dimora tra il 1925 ed il 1960….  Leggi tutto »

Garantito IGP | El Zeremia ed il Groppello di Revò Igt Vigneti delle Dolomiti “el Zeremia” 2017

13 maggio 2021 0

di Lorenzo Colombo Augusto Zadra detto El Zeremia è stato un personaggio decisamente fuori dal comune, basti pensare che ha messo a dimora il primo bananeto della Val di Non. El Zeremia nei suoi due ettari di vigneto si era focalizzato sul Groppello di Revò un vitigno locale praticamente scomparso che…  Leggi tutto »

VINerdi IGP | Dievole Chianti Classico 2017

7 maggio 2021 0

di Stafano Tesi Capita di trovarsi d’accordo con critici famosi dei quali di solito non si condivide nulla. E’ il caso di questo bel Chianti Classico (bio), che rintuzza le inside dell’annata calda e siccitosa con un frutto netto e diretto e una varietalità per niente disturbata dall’accenno sovramaturo. In bocca è…  Leggi tutto »

Il Roero nel calice

6 maggio 2021 0

di Stefano Tesi La storia geologica d’Italia è anche un po’ la storia del vino e delle sue regioni d’elezione. Nello specifico del Roero, l’enclave più settentrionale di quello che si potrebbe chiamare (con Barolo e Barbaresco) il trittico piemontese del Nebbiolo, la “colpa” della sua nascita – se non tutta,…  Leggi tutto »

VINerdì igp | Asprinio Brut I Borboni

30 aprile 2021 0

Sono ormai 30 anni che questo spumante cavalca l’onda del successo oltre  le mode. La bella azienda della famiglia Numeroso fu infatti la prima a  intuire le potenzialità dell’Asprinio spumantizzato e cogliendo uve ad alberata ha sempre garantito qualità Una bollicina inesauribile, cedro  puro, freschissima, appagante, lunga. Viva l’estate! www.iborboni.it…  Leggi tutto »

Garantito igp | Il Progetto Core di Montevetrano

29 aprile 2021 3

Il progetto Core nasce nel 2011: dopo aver tenuto un solo grande vino sul mercato, parliamo del Montevetrano, Silvia Imparato decide di affiancargli un rosso da aglianico come vino di ingresso. Fu una scelta molto meditata, una scommessa all’epoca piena di incognite ma che alla fine è risultata oculata e intelligente. Il Montevetrano,…  Leggi tutto »

VINerdì IGP: Langhe Nebbiolo 2018 Oddero: Elisir “da amare”

23 aprile 2021 0

di Carlo Macchi Mentre i profumi di violetta mi avvolgevano ho pensato a Dulcamara e allo stupendo sì balsamico elisire. Quando la verace ma vellutata tannicità del nebbiolo ha dato gioia al mio palato non ho avuto dubbi: un vero e proprio elisir “da amare”! La macchia sull’etichetta non è nebbiolo ma…  Leggi tutto »

Garantito IGP | Etna Spumante Doc: un buon inizio ma la strada è lunga

22 aprile 2021 1

di Carlo Macchi Vi sono luoghi che uniscono e altri che dividono. L’Etna è sicuramente uno di quelli che più unisce: mette assieme il mare e la montagna, il fuoco e il ghiaccio, la paura del vulcano con la gioia di camminarlo e ammirarlo. Da anni vi cammino sopra e ammiro…  Leggi tutto »

VINerdi IGP | Piemonte Moscato Passito Avié 2015 Cascina Castlet

16 aprile 2021 0

di Roberto Giuliani Da una storica azienda di Costigliole d’Asti, un Moscato Passito che racconta tutto fuori e dentro, l’etichetta con l’impronta femminile dorata, il nome che significa “veglia”, i profumi di albicocca candita, nocciola, banana sciroppata ed erbe aromatiche; gusto vivo, non stucchevole, appassionante. www.cascinacastlet.com…  Leggi tutto »

Garantito IGP | Monocromo #1 2016 Macciocca: la Passerina che non teme il tempo

15 aprile 2021 0

di Roberto Giuliani Qualcuno penserà di getto “ma 5 anni non sono mica tanti”, dipende! Non stiamo parlando di un grande Chardonnay in legno o per restare in Italia di un Fiano di Avellino o di un Verdicchio dei Castelli di Jesi. Questa è una Passerina del Frusinate, capace di alte produzioni…  Leggi tutto »

VINerdi IGP | Podere Selva Capuzza – Garda Classico Chiaretto DOC “San Donino” 2020

9 aprile 2021 0

di Andrea Petrini Groppello, Barbera, Sangiovese e Marzemino, poche ore di macerazione, ed ecco il vino del Lago per eccellenza, un Chiaretto leggiadro e spensierato nei suoi effluvi aromatici di mandarino, pompelmo rosa e lampone su sfondo minerale. Il sorso è pura freschezza e bevibilità tanto che la bottiglia finisce in un…  Leggi tutto »

Garantito IGP | Barone Pizzini: l’anima verde del Franciacorta!

8 aprile 2021 0

I Franciacorta di Barone Pizzini   di Andrea Petrini “Non chiamatelo Spumante”.  Sembra uno slogan, ma per Silvano Brescianini, direttore generale dell’azienda Barone Pizzini e Presidente del Consorzio Franciacorta, le parole sono importanti e tra uno spumante e un Franciacorta passa tutta la differenza del mondo che porta ad un solo termine: territorio….  Leggi tutto »

Carbonara Day | Dieci vini da bere sulla carbonara

6 aprile 2021 0

Vini da bere con la carbonara di Luciano Pignataro Come tutte le ricette tradizionali italiane, la carbonara non solo è un evergreen, ma è protagonista di un vero e proprio rilancio grazie alle interpretazioni di giovani cuochi come Luciano Monosilio, AlbaEsteve Ruiz, Sarah Cicolini che, pur rispettando la tradizione, l’hanno usata come…  Leggi tutto »

VINerdi IGP | Cerasuolo d’Abruzzo Baldovino 2019 – Tenuta I Fauri

2 aprile 2021 0

di Lorenzo Colombo Ritenuto adatto a produrre unicamente uva da tavola oppure enormi quantitativi di uva per vini di bassa qualità, se ben gestito il sistema d’allevamento a Tendone è in grado di offrire vini dalla piacevole beva. E’ il caso di questo Cerasuolo prodotto in provincia di Chieti dalla Tenuta…  Leggi tutto »

GARANTITO IGP | Famoso…ma non troppo. Rubicone Igt Famoso 2019 – Poderi dal Nespoli

1 aprile 2021 0

di Lorenzo Colombo Sarà anche “Famoso” di nome, ma per la verità non è che questo vitigno a bacca bianca sia in realtà molto conosciuto e quindi “famoso”. Vediamo quindi di conoscerlo meglio. Nel passato, in Romagna, c’erano due vitigni che venivano chiamati “Famoso”, uno, coltivato principalmente nel Cesenate era…  Leggi tutto »