1° maggio: viaggio alla scoperta dei menu anticrisi nell’Agro

Letture: 116
foto fonte web

di Nunzia Gargano

Quest’anno la festa dei lavoratori rischia di lasciare un sapore agrodolce per tutte le vicissitudini che si stanno attraversando a livello locale e non. Così per una serie di contingenze non troppo positive si rischia di lasciar passare quasi inosservato il giorno dedicato a chi quotidianamente compie il proprio dovere.

Per cercare di riportare un po’ di buonumore, i ristoratori più attenti alle esigenze del proprio pubblico hanno deciso di preparare per il 1° maggio un menu low-cost.

Per l’occasione, noi abbiamo selezionato quelli che meriterebbero una visita.

Partiamo con l’Agro Nocerino-Sarnese, dove c’è davvero l’imbarazzo della scelta.

A Nocera Inferiore, gli amanti del buon cibo possono scegliere tra due alternative entrambe degne di nota.

La prima arriva dalla storica “Cantina del Vescovo” che ha preparato per la sua clientela l’antipasto ai sapori dell’Agro Nocerino-Sarnese; i fusilli con carciofi e guanciale; la tagliata di scottona con patate al rosmarino; la torta di gallette; acqua e caffè (vini esclusi, costo 25,00 euro).

Per info

La Cantina del Vescovo – via Casa Sasso, 13 – 84014 Nocera Superiore

Tel. 0815170204

 

La seconda, invece, è quella pensata dalla famiglia Crispo, il cui omonimo ristorante-pizzeria è ubicato nel quartiere Villanova.

Gaetano, Gerardo e Giuseppe hanno pensato a un tagliere di salumi con bocconcino di bufala acompagnato da parmigiana di melanzane, fagioli, montanara; gnocchi alla Crispo con peperoni frullati e salsiccia; grigliata di carne con insalata e patatine, fragolata, dolce della casa, bibite e 250 ml di vino a testa (Costo 25,00 euro).

Per info

Ristorante Pizzeria Crispo – via Villanova, 31 – 84014 Nocera Inferiore

Tel. 0815178568

 

Ci spostiamo di poco. A Nocera Superiore non si può ignorare il lauto pranzo proposto dalla famiglia Principe. Qui Antonella e Lorenzo, in sinergia con i vulcanici genitori, Rosanna e Vincenzo, sono già in fermento. I fornelli sono caldi e pronti per servire ‘a vacant (la pizza fritta); cannolo di patate di Fiano con salsiccione del nonno Ernesto e ricottella; rotolo di coniglio con chiodini su passatina di corbarino piccante; la galletta in pasticceria, acqua e coperto (costo 25,00 euro).

Per info

Luna Galante – via Santacroce, 13 – 84015 Nocera Superiore

Tel. 0815176065

 

Chi invece vuole cogliere l’occasione per fare un giro alle porte della costiera, c’è il menu pensato dalla famiglia Caputo dello “Chalet Primavera”. Si parte con l’antipasto cilentano, i fascetti di candele in salsa alla siciliana; il filetto di maialino con ripieno di pomodori secchi e patate al rosmarino; dolce, acqua e vino inclusi (costo €25,00).

 

Per info

Chalet Primavera – via Padovani, 5 (frazione Dragonea) – Vietri Sul Mare

Tel. 089212523

 

A questo punto non resta che augurare buon appetito!