Acerra (Na), Pizzeria Totò e i Sapori. La pizza con baccalà a' zì Runatiello di Mauro Autolitano

Letture: 3745
Mauro Autolitano e la pizza con mussillo a' zi Runatiello

Via San Gioacchino 73/75
Tel. 081 520 6424 cell. 328 5363420
Su Facebook
Aperto la sera
Pizze da 3 a 6 euro

di Tommaso Esposito

Due sale ampie e moderne, sempre illuminate.
Due forni: uno per l'asporto, uno per chi si accomoda.
Tovaglie e posateria easy. Grande cordialità nell'accoglienza e nel servizio.
Mauro Autolitano è un maestro pizzaiuolo: tiene lezione a tanti allievi e si mette sempre in gioco.
Sperimenta lievitazioni con le farine Molino Caputo e soprattutto ricerca buone materie prime.
L'olio extravergine viene dal Cilento, la mozzarella è di bufala, il fiordilatte e la provola sono d'Agerola. Un buon pomodoro e tanta passione.

Mauro Autolitano nella Pizzeria Totò e i Sapori di Acerra

Partecipa alla settimana del baccalà organizzata da Mario Esposito e i suoi fratelli elogiando la tradizione: pizza con baccalà mussillo a' zì Runatiello.

Mauro Autolitano e la pizza con mussillo a' zi Runatiello

Pomodori pelati sfilettati direttamente sul disco, olive nere, capperi, mussillo sfilettato a crudo, origano e olio evo.
Un trionfo di profumi, di freschezza e di sapore.

Mauro Autolitano e la pizza con mussillo a' zi Runatiello
Mauro Autolitano e la pizza con mussillo a' zi Runatiello

L'impasto è soffice e scioglievole. Diventa un solo boccone. Proprio come ci si aspetta da una pizza fatta a mestiere.
C'è la variante con pomodorini freschi e basilico.
E poi quella con la provola o il fiordilatte e i pomodorini del piennolo gialli. I veri pomi d'oro!

Mauro Autolitano e la pizza con baccalà, provola, pomodorini gialli
Mauro Autolitano e la pizza con baccalà, provola, pomodorini gialli

Belli freschi ricchi di gustosa acidità. Saranno quelli di Agrigenus.
Intanto la pizza andrà in carta ogni venerdì o su prenotazione.
Da non perdere la Marinara e la Pizza Margherita con bufala e olio evo a crudo.

La Pizza Margherita di Mauro Autolitano

Ci sono birre e qualche bottiglia di vino campano.
Insomma la festa del baccalà ha portato belle novità in una provincia un po' sonnacchiosa.
Bravo Mauro!

Mauro Autolitano e la pizza con baccalà, provola, pomodorini gialli

Un commento

  • Enrico Di Roberti

    (27 settembre 2013 - 10:00)

    Da provare al più presto! Complimenti!

I commenti sono chiusi.