Agriturismo Iovino a Napoli, a tavola con la terra flegrea

17/6/2017 2.8 MILA
Antonio Iovino e lo chef Salvatore Di Meo
Antonio Iovino e lo chef Salvatore Di Meo

Di Gemma Russo

Un duomo lavico dal quale godere di una vista a 360 gradi. Da un lato la dolce brezza del mare flegreo, con vista su Nisida, dall’altro la depressione della conca d’Agnano con il profumo di zolfo intenso della Solfatara di Pozzuoli. Monte Spina è uno dei trentatré vulcani di cui è costituito il territorio flegreo. Chiamato così forse per gli intricati rovi che ancora in parte lo ricoprono.

Agriturismo Iovino
Agriturismo Iovino

Qui, all’ombra di castagni e roverelle, da generazioni la famiglia Iovino coltiva la terra e alleva viti di falanghina e piedirosso. In questa suggestivo luogo, da due anni, hanno aperto un delizioso agriturismo in cui combinano nel piatto, secondo stagione e tradizione locale, i prodotti agricoli della terra posta tutt’intorno.

Camminando nell’orto con Antonio Iovino, raccogliamo delle zucchine San Pasquale, varietà diffusa nella provincia di Napoli, che nei Campi Flegrei trova condizioni ottimali grazie alla natura vulcanica della terra.

Antonio Iovino in campagna
Antonio Iovino in campagna

Tra i filari di viti, raccogliamo una bella cesta di questo ortaggio di stagione che per la sua consistenza si presta ad essere impiegato in svariate preparazioni. In cucina, ci attende lo chef Salvatore Di Meo. Prepareremo insieme un piatto semplice e gustoso.

Agriturismo Iovino - Zucchine San Pasquale
Agriturismo Iovino – Zucchine San Pasquale

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

300 grammi di zucchine San Pasquale
200 grammi di pasta lunga tipo spaghettoni
Provolone del Monaco
Olio d’oliva q.b.
Aglio
Menta
Sale

Tagliamo le zucchine a rondelle. Le infariniamo appena appena, poi le immergiamo in una padella con olio in quantità generosa. Appena qualche minuto. Le poniamo su un foglio di carta assorbente man mano che cuociono. Intanto, caliamo la pasta nell’acqua in ebollizione, aggiustando di sale. In un’altra padella poniamo dell’olio d’oliva, l’aglio, le zucchine cotte in precedenza e un ciuffetto di menta. Facciamo rosolare, aggiungendo un poco d’acqua di cottura della pasta. Pronta questa, la scoliamo e poniamo in padella. Una generosa spolverata di provolone del Monaco e saltiamo il tutto.

Agriturismo Iovino - Spaghettoni con zucchine San Pasquale e una generosa spolverata di Provolone del Monaco
Agriturismo Iovino – Spaghettoni con zucchine San Pasquale e una generosa spolverata di Provolone del Monaco

Non resta che assaggiare il piatto, sorseggiando un bicchiere di falanghina e godendo dell’affaccio suggestivo sul golfo.

Agriturismo Iovino- Il piatto e scorcio su Nisida
Agriturismo Iovino- Il piatto e scorcio su Nisida
Via S. Gennaro Agnano, 63, 80078 Napoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *