Benedetto XVI benvenuto in Gran Bretagna? Antonio Federici lancia il suo gelato riempendo Londra con il manifesto di una suora incinta

Letture: 79
Il manifesto del Gelato Antonio Federici

Tra scandalo pedofilia e antiche ruggini antipapiste, intellettuali guidati da Ken Follet a firmare petizioni contro la visita di Stato, il giro britannico di Benedetto XVI si annuncia bello tosto.
Ma c’è chi fa business sfruttando timori e prevenzioni anticattoliche . Si tratta di un italiano, cattolico, famoso per i suoi gelati nel Regno Unito.

LONDRA – Una marca di gelati ‘italiani’ molto amata in Gran Bretagna fa scandalo: la Antonio Federici, il cui spot di una giovane suora incinta che mangia voluttuosamente un gelato e’ stata messo al bando dalla Advertising Standards Authorithy, ha promesso di fare il bis con un altra pubblicita’ con cui vuole tappezzare di manifesti Londra nei giorni della visita del Papa.
Lo spot della suora, comparso anche sulle riviste The Lady e Grazia, mostra la religiosa con un vistoso pancione mentre si delizia con un gelato Federici in chiesa ed e’ corredato dalla scritta: ”Concepita immacolatamente”.

I poster erano stati messi al bando – riporta oggi la Bbc – perche’ si facevano beffa della religione cattolica. I nuovi manifesti, nelle intenzioni della Federici, i cui prodotti sono derivati da una ricetta ‘inventata’ oltre cento anni fa dal progenitore degli attuali soci ”nell’area tra Portofino e Rapallo”, dovrebbero venire affissi nell’area dell’Abbazia di Westminster dove Papa Benedetto XVI si rechera’ venerdi’ e sabato.

Federici, una società in Gran Bretagna, non ha voluto rivelare il soggetto dei nuovi manifesti, limitandosi a dire che ”sara’ una prosecuzione della campagna precedente”. La nuova immagine – ha detto un portavoce – intende ”sfidare” il bando della Advertising Standard Authorithy, la quale a sua volta si e’ ripromessa di dare battaglia ”perche’ le regole sono regole”.