Cagliari, Lillicu

Letture: 38

Via Sardegna, 78
Tel. e fax 070.652970
Aperto: sempre, chiuso: domenica

Trattoria verace e caciarona in pieno centro, tradizione testimoniata dalle foto storiche alle pareti e mantenuta dagli eredi di Lillicu (Raffaele) che riescono nel difficile compito quotidiano di soddisfare sia i cagliaritani che i turisti. Lunghe file di tavolacci in marmo, bandite le tovaglie, ambiente più che informale ma con un servizio molto cortese. In sequenza dalla cucina a vista escono decine di antipasti di mare, tutti semplici e gustosi. Si va dalla classica zuppa di cozze e arselle, all’insalata di polipo, alle frittelle di bianchetti, alle seppie con piselli, ai polipetti affogati, alla “burrida” cagliaritana e cioè il gattuccio di mare marinato nell’aceto e condito con olio e prezzemolo. Spaghetti alle vongole o, ovviamente, con la bottarga sono le intramontabili proposte da alternare – quando ci sono – alla pasta con le anguille. A seconda del pescato, grigliate di crostacei, cappone al pomodoro, zuppa di pesce. Non manca mai qualche richiamo anche alla cucina povera di carne, come le bistecche di asino o cavallo e le interiora (e testina) di agnello. Da bere etichette esclusivamente regionali e qualche buon pecorino o dolcetti secchi tipici sardi per chiudere. Conto sui 25 euro.