Castelvenere 2010. I risultati del concorso Sannio da scoprire: Coda di Volpe, Piedirosso, Barbera del Sannio

Letture: 153
Il presidente della commissione Alberto Capasso, gruppo Vino Slow Food Campania (foto di karen Phillips)

 PRIMO PREMIO EX AEQUO

Piedirosso Taburno, D.O.C. 2009 La Rivolta

“Kerres” Piedirosso, Beneventano I.G.T. 2008, I Pentri

PIEDIROSSO

Piedirosso Sannio, D.O.C. 2008 Fontana delle Selve
Piedirosso Campania IGT 2009 Vigne Sannite
Piedirosso Sannio, D.O.C. 2008, Iannella
Cantone Piedirosso Sannio, D.O.C. 2008, La Guardiense

BARBERA del SANNIO
Barbera, Sannio D.O.C 2009, Grillo Mariamichela
Barbera, Sannio D.O.P. 2009, Cantina Sociale di Solopaca
Barbera, Sannio D.O.C. 2007, Fontana delle Selve
“Rapha’el” Barbera, Sannio D.O.C. 2008, Ciabrelli
Barbera, Sannio D.O.C. 2008, Vigne Sannite
Barbera, Sannio D.O.C. 2009, Vitivinicola Pacelli

CODA DI VOLPE

Jenn’è Mois, Coda di Volpe Sannio D.O.C. 2009 Fattoria Ciabrelli
Lapillusia, Coda di Volpe, Taburno D.O.C. 2009, Cantina Francesca
Coda di Volpe, Taburno D.O.C. 2009 La Rivolta
Coda di Volpe Taburno D.O.C. 2009, Cantine Iannella
“Amineo” Coda di Volpe, Beneventano I.G.T. 2009, Cantina del Taburno
Coda di Volpe Sannio D.O.C. 2009, La Vinicola del Titerno
Coda di Volpe, Taburno D.O.C. 2009, Torre Varano
Coda di Volpe, Taburno D.O.C. 2009, Serra degli Ilici