Napoli, 30 luglio. Ciro Cenatiempo alla Notte Bianca dei libri

Letture: 131
Mille orti in mezzo al mare
Mille orti in mezzo al mare

Giovedì 30 luglio alle 20.30 alla libreria Evaluna

La terra coltivata e l’etica della sostenibilità

«Parti con il libro», questo il titolo dell’iniziativa organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Napoli, in collaborazione con la casa editrice Homo Scrivens. Una «Notte Bianca» per le librerie, che, giovedì 30 luglio, resteranno aperte fino a tardi in diversi quartieri, proponendo un ricco programma di incontri.

Parti con il libro 2015
Parti con il libro 2015

Tra questi, l’appuntamento alla libreria «Evaluna» di Piazza Bellini 72, alle ore 20.30, prevede un confronto con Ciro Cenatiempo, autore del volume «Mille orti in mezzo al mare» (Ad est dell’equatore editore), sul tema: «Gea: etica della sostenibilità e riscoperta degli antichi valori», moderatrice Lia Polcari. «È la nuova tappa di un percorso affascinante dedicato alla contemporaneità – spiega Ciro Cenatiempo – e scandito dal contatto diretto, dal confronto con le persone. Nell’anno mondiale della Biodiversità e dell’Expo, emergono dal libro gli esempi ischitani di riconquista attiva dell’ambiente, tra orti e nuova terra coltivata nel rispetto del patrimonio necessario da lasciare alle generazioni prossime. Esempi che si confermano come necessari. Rappresentano l’apice di una consapevolezza diffusa che, imponendo delle scelte di campo in tutti i sensi, sintetizza anche il conflitto tradizionale tra cambiamento e staticità».