Ciro Oliva, il pizzajolo di Rione Sanità e la pizza al limone di Concettina ai Tre Santi

Letture: 638
Con Ciro Oliva (foto Tommaso Esposito)

Ha l’energia dei suoi vent’anni, ma soprattutto quella vitalistica del Rione Sanità. Una delle anime vere di Napoli dove il senso di appartenenza al quartiere viene prima di quello alla città.

L’antica tradizione di Concettina ai Tre Santi si coniuga alla cultura e alla competenza di Monica Piscitelli, Antonio Niuzzi e Aurelio Speranza e nasce un luogo assolutamente moderno dalle radici antiche, come una pianta che rinasce dal suo tornco secolare.

La pizza alla sorrentina di Ciro Oliva (Foto Tommaso Esposito)

Ieri con gli amici di sempre, Tommaso Esposito e Mario Stingone, gli scout della pizza per l’Espresso e Osterie Slow Food, abbiamo trascorso una bella serata al calduccio di una coperta identitaria che ci consente di essere ottimisti proprio in uno dei quartieri più difficili, ma anche più spettacolari, di questa straordinaria città dove è bellissimo vivere e mangiare.
Dove in cinquanta metri viaggi nel tempo e dentro l’anima come, a parte Palermo, in nessun altra città europea ormai è più possibile fare.

La pizza alla sorrentina con limone, olio e fiordilatte

I limoni e l’olio di Vittoria Brancaccio delle Tore, il fiordilatte di Agerola ci hanno regalato un pizza moderna, fresca, veloce e digeribile.

Non perdetela, prima che i limoni finiscano, perché altrimenti se ne parla tra qualche mese.

 

Via Arena della Sanità 7
Tel 081. 290037
www.pizzeriaoliva.it