Concorso Piennolo d’oro 2010: vincono Pietro Parisi e Salvatore Talleri

Letture: 144
Andrea Riccio con Maurizio Ferrini

Al primo posto un ex aequo con Pietro Parisi di Era Ora e Salvatore Talleri di Il Portico Grande successo all’edizione 2010 del concorso di gastronomia Il Piennolo D’Oro. Circa 300 i partecipanti alla serata di Galà per l’VIII edizione della kermesse dedicata al pomodorino del piennolo del Vesuvio.

I vincitori? Due chef al primo posto: Pietro Parisi del ristorante Era Ora di Palma Campania e Salvatore Talleri di Il Portico di Siracusa. Al secondo posto, Danilo Ciavattini del ristorante La Spiga di Roma e al terzo posto Salvatore Accietto del ristorante Le Tre Arcate di Piano di Sorrento.
A consegnare i premi l’attore Maurizio Ferrini, alias “Signora Coriandoli”. «È stata un’edizione entusiasmante – spiega Andrea Riccio, patron del concorso Il Piennolo D’Oro – dal progetto Slurp con 100 bambini ai fornelli con la Coldiretti per approfondire la conoscenza del prodotto vesuviano, alla sfilata di moda organizzata dall’associazione Amira ed infine il premio “amici del pomodorino” organizzato da Laura Gambacorta e che ha visto tra i premiati anche Elsa Marzolini della rivista La Madia Travel Food e Patrizio Rispo della fiction napoletana Un Posto al Sole. Inoltre non dimentichiamo il concorso Etichetta Brillante, che ha visto 54 etichette in gara, valutate da una giuria di esperti in termini di immagine e storia».
Anche il settore vitivinicolo ha infatti avuto un grande podio Le aziende premiate sono: Fontanafredda al primo posto, Papa al secondo, e al terzo in ex aequo le cantine Podere del Tirone e Casa di Baal. I premi assegnati? Targhe e vacanze per 2, offerte da Armando Romolo Cavaliere di Enomatic. «Inoltre in termini di riconoscimento artistico – dice Pasquale Brillante, presidente del concorso vitivinicolo- abbiamo assegnato una targa come premio fuori concorso alla cantina turistica Terre di Sylva Mala, la cui etichetta è stata ispirata da un quadro realizzato ad hoc dall’architetto di fama internazionale Dalisi, che ha ritirato personalmente il premio”.
Le 54 etichette che hanno partecipato al concorso e gli chef vincitori dell’VIII edizione di Il Piennolo d’Oro si presenteranno in grande stile a maggio a Napoli, all’evento “Vitigno Italia”, quale vetrina di presentazione ed assaggio della kermesse che ha conquistato i buongustai.
«A Vitigno Italia – conclude Andrea Riccio, patron del concorso – apriremo già le iscrizioni per la prossima edizione, in cui puntiamo di ampliare il numero dei partecipanti sia in termini di chef che di aziende vitivinicole, con un programma di appuntamenti addirittura più vasto ed articolato».

UFFICIO STAMPA
Luisa Del Sorbo
ph (+39) 3401617578
www.gustomediterraneo.it

Un commento

  • daniela

    (16 marzo 2010 - 11:21)

    MI ASPETTAVO DI VEDERE LE FOTO DEI VINCITORI E INVECE…..

I commenti sono chiusi.