Cuvèe Louise 1999 Pommery

Letture: 142
La verticale di Pommery a Villa Domi

 

Era tempo, tanto tempo, che una grande maison di Champagne non sceglieva Napoli per un evento speciale. Pommery Italia, diretta da Ilario Iannone, ha rotto gli indugi sviluppando l’idea di Mimma Posca, direttrice commerciale della filiale italiana: così sono andati in passerella 1999, 1996, 1995, 1990 e 1985 della Cuvèe Louise a Villa Domi. Un viaggio a ritroso attraverso cinque millesimi eccezionali, dall’annata attualmente in commercio ad un vero eccezionale colpo di scena finale, la 1985 che ha concluso la verticale.

 Il millesimo 1985 non è mai stato commercializzato e costituisce un unicum nella storia della cuvée, perché il solo prodotto con solo Chardonnay in purezza, ma anche rarissima ormai perché ne esistono solo 20 esemplari. Quattro chef e otto stelle, questa la cifra decisa da Pommeryu per celebrare l’evento a Villa Domi, nella stessa sala dove si è tenuta a gennaio la verticale 2004 di Falerno del Massico. Ernesto Iaccarino del Don Alfonso 1890, Andrea Migliaccio dell’Olivo al Capri Palace, Antonio Mellino del Quattropassi, Alfonso Caputo della Taverna del Capitano. Ciascuno di loro ha accompagnato l’annata con un piatto, sempre centrati gli abbinamenti. La Cuvée è stata pensata in onore di Louise Pommery e nasce da tre Gran Cru di prestigio nella Champagne: Avize e Cramant per lo Chardonnay, Ay per il Pinot Noir. Il savoir-faire dello Chef de Cave La Cuvée Louise è uno champagne millesimato, espressione delle annate eccezionali selezionate dallo Chef de Cave della Maison Thierry Gasco. Dopo l’assemblaggio si ha un lungo affinamento di 8 anni e oltre nelle Cave (cantine) di gesso della Maison. La 1999, in commercio, è una spada minerale di ghiaccio: sentori agrumati si alternano a sapidità e note di pesca, l’acidità possente ne fa uno Champagne già pronto. Non bisogna aspettarsi molto altro dalla sua evoluzione, vanno dunque colte freschezza e struttura, da spendere a tutto pasto ovunque.

 Pommery Italia Via Roma, 44 Rivergaro (Piacenza)
 www.vrankenpommery.it
Tel. 0523. 952370
Uve: chardonnay e pinot noir Prezzo: oltre 100 euro

 

Un commento

  • cristiano

    (29 maggio 2012 - 13:45)

    Bevuta e rimasto deluso. In tutta onestà a quel prezzo e della stessa annata si compra un Clod de Goisse, un Grande Anneè o anche un DP, ed è tutta un’altra storia…

I commenti sono chiusi.