Dalla Ferrari alla pizza napoletana: a Melbourne trionfa il made in Italy

31/3/2017 1.3 MILA
Melbourne trionfa il made in Italy
Melbourne trionfa il made in Italy

A una settimana dal trionfo della rossa simbolo dell’Italia nel mondo inizia l’avpn Pizzafestival a Melbourne.
Sulla River Bank del South Yarra, il fiume che attraversa Melbourne, la manifestazione che l’associazione verace pizza napoletana organizza insieme al Crown nell’ambito del Melbourne food festival. Vera pizza Napoletana e pizza vegana (la marinara é la prima pizza vegana della storia) insieme alla bruschetta sono il food previsto nel festival e saranno preparate dai pizzaioli delle pizzeria Australiane e neozelandesi associate alla AVPN. Special guest da Napoli, il vice presidente Massimo di Porzio, il Maestro pizzaiolo Guglielmo Vuolo con il suo assoluto di Marinara, il coordinatore nazionale dei fiduciari Luca di Massa e il direttore Marketing Gianluca Liccardo. Musica dal vivo, laboratori sulla pizza napoletana, champagne, birra e Prosecco sono gli altri ingredienti di un cocktail che sicuramente contaminerà Melbourne con un pizzico di napoletanità e di allegria.
A coordinare il tutto Johnny Di Francesco e il suo staff guidato da Mariano De Giacomi.
Australia, terra di opportunità e sacrifici.

Melbourne trionfa il made in Italy
Melbourne trionfa il made in Italy
Melbourne trionfa il made in Italy
Melbourne trionfa il made in Italy
Melbourne trionfa il made in Italy
Melbourne trionfa il made in Italy

La storia di Mariano, un pizzaiolo della verace pizza napoletana che ce l’ha fatta.
Tre anni fa, Mariano De Giacomi, lavorava presso una famosa pizzeria napoletana centenario (Umberto), quando decise di provare a venire a Melbourne, a lavorare per Johnny Di Francesco, presidente della sezione Australia della AVPN, a Gradi Crown. L’inizio è stato duro, scuola d’inglese la mattina, lavoro in Pìzzeria la sera, famiglia a Napoli. Ma l’abnegazione, il sacrificio e soprattutto il lavoro professionale pagano qui in Australia ed ecco che oggi Mariano si trova a dirigere il settore pizza napoletana del gruppo Gradi, ha la sua famiglia vicino ed ha un permesso di soggiorno permanente in Australia.

Melbourne trionfa il made in Italy
Melbourne trionfa il made in Italy