Enzo Coccia e Gino Sorbillo quattro mani per un Sole nel piatto

Letture: 121
Enzo Coccia e Gino Sorbillo

di Tommaso Esposito

Ma il Sole nel piatto ci sta veramente?
Sì penso proprio di sì quando si tratta di una pizza fatta a quattro mani da Enzo Coccia e Gino Sorbillo.

Enzo Coccia e Gino Sorbillo

L’occasione è la proiezione, la terza, nella Pizzaria La Notizia del documentario “Il sole nel piatto” appunto prodotto da Roberto Gambacorta e diretto da Alfonso Postiglione.
La serata è stata organizzata da Laura Gambacorta con la partecipazione delle cantine Grotta Del Sole.
Si brindava con il Gragnano e  il Piedirosso.
Prima i murzilli preparati da Enzo Coccia come benvenuto.
E poi si comincia con i frames dedicati alle storie della pizza napoletana narrate da Coccia, Gino Sorbillo, Franco Pepe e Attilio Bachetti.
Un susseguirsi di emozioni tra il familiare e il popolare.
Bel film.
Gli assaggi son giunti graditi: Gino Sorbillo da ospite ha presentato la pizza ricotta di pecora di Moiano, pancetta arrotolata dell’Irpinia, fiordilatte, pepe e basilico e la  pizza con San Marzano, fiordilatte, piccante ventricina , formaggio delle Madonie  e basilico.
Da far sussultare cuori e papille.

la pizza ricotta di pecora di Moiano, pancetta arrotolata dell’Irpinia, fiordilatte, pepe e basilico di Gino Sorbillo
la pizza con San Marzano, fiordilatte, piccante ventricina , formaggio delle Madonie e basilico di Gino Sorbillo

Il padrone di casa, mentre fuori diluviava, ci ha fatto godere della primavera con una sua interpretazione lievissima profumatissima saporitissima.
La pizza con fave fresche appena raccolte e sbucciate, tenere punte di asparagi, pomodorini del piennolo del Vesuvio e un velo di lardo.
Quello di  Colonnata vero e non il pezzotto.

Enzo Coccia La pizza con fave fresche appena raccolte e sbucciate, tenere punte di asparagi, pomodorini del piennolo del Vesuvio e un velo di lardo

Grande allegria e partecipazione.
Dolcezze finale con i cioccolatini di Piluc.
C’era un Pulcinella con crema di limoncello da ricordare.

Pulcinella alla crema di limoncello. Cioccolatino Piluc

Buono e imperdibile come sempre il  Nucillo de’ I curti.
Si replicherà alla grande lunedì 23 aprile.
Sarà una serata a otto mani: Enzo Coccia, of course, Franco Pepe, Attilio Bachetti e Gino Sorbillo.
E torneremo a veder la Stella.

6 commenti

  • Mimmo Gagliardi

    (19 aprile 2012 - 18:33)

    E vai!

  • Roberto

    (19 aprile 2012 - 19:44)

    A breve pizza a quattro mani da shekkinah, nella vita ci vuole coraggio! Roberto Susta

  • DANIELE

    (20 aprile 2012 - 02:01)

    DOVE SI TERRA LA SERATA A OTTO MANI?GRAZIE

  • Tommaso Esposito

    (20 aprile 2012 - 08:58)

    Tesso posto alla Notizia di Enzo Coccia

  • Monica Piscitelli

    (21 aprile 2012 - 06:30)

    Serata a otto da Coccia con Sorbillo, Bachetti e Pepe. Tommà: me la perdo ancora! Bel report e poi le tue foto sono golosissime! Buon lavoro ai nostri grandi artigiani. m.p.

  • carmine

    (21 aprile 2012 - 12:17)

    Occorre prenotare ? Inoltre c’è un orario d’inizio ? Grazie

I commenti sono chiusi.