La lezione di Seml sul menu gluten free

Letture: 143
Aniello e Salvatore Somma

di Nunzia Gargano

Il menu gluten free, questo l’argomento del terzo incontro del corso di formazione “L’arte bianca”, organizzato dall’associazione cuochi Seml.

Martedì scorso presso Villa dei Cesari in via Varano a Gragnano, il prof. Aniello Somma, docente dell’Istituto Alberghiero “R. Viviani”, chef e consulente enogastronomico, ha tenuto una lezione sulle preparazioni rivolte alle persone affette dal morbo celiaco.

Teoria e pratica si sono incrociate grazie anche alla competenza del tecnologo alimentare Gianluca Tiberino che ha alfabetizzato gli studenti sulla celiachia.

Assistenti alla lezione sono stati lo chef Luigi Malafronte e lo studente Salvatore Somma.

Aniello Somma

Aniello Somma ha presentato due menu agli studenti: uno di pesce (crocchette di cefalo cerino con salsa di pane e pomodoro San Marzano, risotto al cipollotto arrostito e tartara di salmone, tournedos alla Rossini di pescatrice e fegato di vitello su cianfatta di ortaggi,  panna cotta); l’altro di carne (crema di patate e provola affumicata con cannolo di pane cafone e stracotto vaccino, gnocchetti di zucca invernale con sfibrato di maialino e chiodini al sentore di basilico, tagliata di cinghiale con broccoletti e composta di cipolla ramata, tortino al cioccolato).

Crocchette di cefalo cerino

 

Risotto

Dulcis in fundo, la degustazione di prodotti da forno e dolci natalizi a cura del laboratorio artigianale specializzato “Il mondo senza glutine” di Nocera Inferiore.

I dolci natalizi del mondo senza glutine

 

Panna cotta

L’ultimo appuntamento si terrà martedì 9 dicembre e sarà dedicato alle 50 sfumature del cioccolato con Tommaso De Rosa.