Le Strade della Mozzarella: Champagne Paillard e pizza napoletana con sei maestri per la prima volta insieme

Letture: 136
la pizza napoletana
la pizza napoletana

La pizza napoletana è il cibo italiano più conosciuto al mondo. Un po’ come lo Champagne per la Francia. Insieme hanno in comune tradizione secolare, qualità della materia prima e manualità artigianale di alto livello.

In questo disco magico si fondono la cultura mediterranea del grano e dell’olio d’oliva, quella nordica del latte e quella latino americana del pomodoro. In quella che è stata per due secoli la più grande metropoli europea dopo Parigi queste grandi culture si sono fuse nel ‘700 per regalare alla gastronomia un cibo buono, sano, non replicabile.

Così anche per lo Champagne, da più di tre secoli, icona del mondo dell’artigianalità e maestria dei suoi grandi interpreti.

Per fondere probabilmente il cibo ed il vino più famoso al mondo, una serata evento all’Oleandri Resort di Paestum, dopo la chiusura dei lavori congressuali de Le Strade della Mozzarella, dal titolo: La formula della felicità.

Sei pizzaioli napoletani tra i più bravi ed affermati con uno degli champagne più apprezzati sia dal pubblico che dalla critica, il “mitico” Bruno Paillard, questo il mix della serata.

lo Champagne di Bruno Paillard
lo Champagne di Bruno Paillard

A ogni pizzaioli è stato chiesto una preparazione diversa:

Enzo Coccia: calzone fritto con il soffritto e calzone fritto con foglia di limone e provola.

Enzo Coccia
Enzo Coccia

Francesco e Salvatore Salvo: frittatina di pasta e patate e la Cosacca;

Francesco e Salvatore Salvo
Francesco e Salvatore Salvo

Franco Pepe: Calzone al forno con la scarola riccia;

Franco Pepe
Franco Pepe

Ciro Salvo: Margherita;

Ciro Salvo
Ciro Salvo

Gennaro Nasti: San Marzano infornato, mozzarella di bufala campana e foie gras;

Gennaro Nasti
Gennaro Nasti

Gino Sorbillo: Marinara;

Gino Sorbillo
Gino Sorbillo

Chiusura dolce affidata a Simone Bonini, maestro gelatiere che nella sua Carapina a Firenze dopo il successo ottenuto a LSDM Londra ha stabilmente inserito il gelato alla mozzarella di bufala. A Paestum grande attesa per il suo MiniMagnuM alla mozzarella di bufala.

Siete pronti a rimettere in discussione il vostro rapporto con la felicità?

 

www.lestradedellamozzarella.it

www.facebook.com/lestradedellamozzarella

Twitter: @mozzarellaroads

Intagram: mozzarellaroads

Hastag di riferimento: #lsdm

 

Le Strade della Mozzarella: il programma 2015