Pensando a Te a Baronissi, la Buona Cucina di Antonio Petrone

Letture: 294
Pensando a Te, galletto arrosto

di Barbara Guerra

Antonio Petrone è un cuoco bravo, e seppur ancora giovane è ricco di esperienza. Appassionato e rigoroso, basta osservare lui ed i suoi collaboratori dall’ampia vetrata che divide la cucina dalla sala per apprezzarne la precisione. Chef e patron di Pensando a Te, ristorante a Baronissi gestito insieme alla sua famiglia, facilmente raggiungibile dal centro di Salerno da cui dista pochi chilometri.

Pensando a Te, bruschetta con melanzane sott’olio

 

Pensando a Te, i pani con cipolla ramata, pomodoro, taralli mandorle e pepe, babà rustico, focaccina

La linea di cucina di Antonio è ben piantata nella tradizione ed ancorata saldamente al territorio, gli ingredienti che seleziona sono tutti di grande qualità e scelti tra i migliori che l’agricoltura locale offre. Nessun tecnicismo messo in atto tanto per stupire, i piatti sono concreti e confortevoli con un giusto occhio alla contemporaneità dei gusti.

Pensando a Te, seppioline di paranza arrostita farcita di scarola e provola affumicata, profumo di limone

 

Pensando a Te, vellutata di ceci di Cicerale con baccala e sfusato dolce

 

Pensando a Te, tartare di alalunga

Troviamo in menù un piatto ben preparato e presentato che ha per protagonista il cefalo locale, a riprova della sensibilità dello chef per la spesa autentica e sostenibile, un pesce povero di cui il nostro mare è ricco che se acquistato fresco e ben trattato regala grandi soddisfazioni al palato.

Pensando a Te, tagliata di cefalo locale, mozzarella di bufala e spinaci

Interessante la nota amara che si fonde con lo iodio del calamaretto, freschissimo, ripieno di provola e cime di rapa.

Gnocchi di patate con vongole e pomodorini ben fatti e golosi, abbinati con gusto sono rassicuranti e piacevoli.

Pensando a Te, gnocchetti di patate rosse di Montoro con corbarino e vongole veraci

 

Pensando a Te, risotto carnaroli mantecato con verza, baccalà e rosmarino

Le candele spezzate alla genovese sono piacevoli, alla ricerca dell’eleganza senza discostarsi dalla tradizione, magari evitando l’eccessiva opulenza della base di salsa di ricotta potrebbero trovare una perfetto punto di equilibrio.

Pensando a Te, ziti Vicidomini alla genovese come vuole la tradizione con cipolla ramata di Montoro

Il piatto che è piaciuto maggiormente ai miei compagni di tavola è stato il galletto arrosto con le patate, ottima la qualità sia del pollo che delle patate, un piatto di tradizione reso elegante da una buona esecuzione tecnica.

Pensando a Te, piccola pasticceria

 

Pensando a Te, castagnaccio a modo nostro con panna di bufala salata alla cannella

Ci sono qui tutti gli ingredienti per trascorrere una bella serata, menu degustazione da trenta euro in un locale confortevole e di facile accessibilità, cura ed attenzione ai dettagli in ogni piatto,  servizio solare ed attento.

 

Pensando a Te
Via dei Principati 40H
Tel. 089.954740
www.pensandoate.it
Chiuso domenica sera e lunedì

 

2 commenti

I commenti sono chiusi.