Sant’Egidio del Monte Albino, 14 luglio. Inaugurazione del caseificio Aurora

Letture: 169

Caseificio Aurora: novità in arrivo. Lunedì 14 luglio, a partire dalle ore 19, la famiglia Amato, in primis con il poliedrico mastro casaro Paolo, aprirà le porte della nuova sede. In via Albanese di Sant’Egidio del Monte Albino, tutti potranno guardare con i propri occhi il progetto innovativo atteso dagli affezionati clienti. Per l’occasione, lo staff ha organizzato una serata davvero pirotecnica.

Il buffet enogastronomico è stato affidato al re del panettone artigianale, il maestro pasticciere, Alfonso Pepe, dirimpettaio della sede storica del “Caseificio Aurora”. Ci saranno anche altri nomi eccellenti che hanno fatto dell’alta qualità degli ingredienti il proprio logo, provenienti dall’intera regione: la pizzeria gourmet Resilienza di Gennaro Coppeta (Salerno); Gerardo Nappi, mastro pizzaiolo della “Vecchia scuola del panuozzo di Gragnano”; i mastri fornai Armando e Mario Quaresimale provenienti da Nusco. Non poteva mancare La formaggeria di Paolo Amato che renderà un omaggio a nonno Luigi: il caciocavallo impiccato.

Che dire di più? Gli ospiti avranno un’opportunità irripetibile: degustare prelibatezze in uno scenario particolare.

 

Caseificio Aurora

Via Albanese, 31– I traversa

84010  Sant’Egidio del Monte Albino

www.caseificioaurora.it

Un commento

  • rosario

    (14 luglio 2014 - 23:46)

    GENTILE DOTTOR.PIGNATARO, SONO STATO ALL’ EVENTO DELL’ INAUGURAZIONE DEL CASEIFICIO AURORA, UNA BELLISSIMA OPERA D’ARTE, SIA DEL PUNTO FUNZIONALE CHE STRUTTURALE. VOGLIO PERO’ SOTTOLINEARE, DUE COSE CHE NON MI SONO PIACIUTE. LA PRIMA RIGUARDA IL COMPORTAMENTO DELLE PERSONE PRESENTI ALL’ EVENTO, SEMBRA TANTE BELVE ASSATANATE.
    LA SECONDA , NON MI E’ PIACIUTO CHE I TITOLARI PER ALCUNE PERSONE DICIAMO V.I.P. LI HA DISLOCATI ALL’ INTERNO DELLA STRUTTURA, ISOLATI DAL RESTO DELLA MASSA. COME A FAR CAPIRE SIAMO NOI CHE COMANDIAMO E DECIDIAMO TUTTO.
    LA SALUTO CON CORDIALITA’

I commenti sono chiusi.