Katà 2008 Pompeiano bianco igt

Letture: 40

CANTINE OLIVELLA

Uva: catalanesca
Fascia di prezzo: da 1 a 5 euro
Fermentazione e maturazione: acciaio

Caratteristiche organolettiche: giallo paglierino intenso con leggeri riflessi dorati, naso elegante e complesso, fruttato e floreale con sentori di albicocca, melone cantalupo e ananas, ginestra e camomilla, sottile scia minerale. In bocca è caldo e sapido, lascia un piacevole ricordo fruttato e minerale. Ideale con piatti di pesce o anche risotto ai funghi porcini. L’azienda: Olivella è ubicata nel territorio del Parco Nazionale Del Vesuvio e prende nome dalla vicina sorgente omonima sita sul Monte Somma. E’ nata con l’obbiettivo principale di valorizzare l’antico vitigno Catalanesca, importato dalla Spagna nel xiv secolo durante la dominazione degli Aragonesi. Nasce così il Katà nel 2005, anno di fondazione della cantina, anche se la famiglia di Angela e suo marito Andrea Cozzolino producono vino da almeno tre generazioni. Il Katà è il vino simbolo dell’azienda che viene prodotto con particolare cura, numerose sono le potature in vigna in quanto la vite genera molte gemme, non a caso qui viene detta ‘a scostumat’ per la sua esuberanza, la pressatura delle uve è molto soffice avendo la Catalanesca una buccia particolarmente spessa e ricca di pectine. Ultimata la fermentazione di 60 giorni viene utilizzata la tecnica del batonnage classico che regala al vino struttura e lunga persistenza gusto-olfattiva. I produttori sono impegnati con grande passione per ottenere il riconoscimento della igt Catalanesca del Monte Somma o almeno la concessione di indicare in etichetta che il vino sia prdotto solo con uve catalenesca.
Questa scheda è di Marina Alaimo
– Enologo: Antonio Pesce
– Zona: località Zazzera comune di Sant’ Anastasia
– Altitudine: 400-600 mt s.l.m.
– Terreno: medio impasto, molto sciolto, di natura vulcanica, prevalentemente sabbioso, ricco di potassio e fosforo
– Vitigni: Catalanesca 100%
– Sistema di allevamento: guyot e spalliera vesuviana
– Resa per ettaro: 60 q.
– Vendemmia: prima decade di ottobre
– Vinificazione: in bianco, con breve macerazione sulle bucce a freddo, pressatura soffice, fermentazione a temperatura controllata di 14°-16°
– Affinamento: in acciaio 90 giorni, poi in bottiglia
– Bottiglie prodotte: 20.000
– Grado alcolico: 13%
Cantine Olivella, via Zazzera n.14, Sant’Anastasia (NA), tel. 081-5311388, cantine olivella@virgilio.it