La Spelunca a Santa Maria Capua Vetere: l’osteria-pizzeria di Antonio De Stasio

Letture: 1296
La Spelunca. Antonio De Stasio e lo staff
La Spelunca. Antonio De Stasio e lo staff

La Spelunca Osteria-Pizzeria d’autore
Via P. Morelli, 8
Santa Maria Capua Vetere (CE)
Tel. 0823.844778
www.laspelunca.com
Aperto a pranzo e a cena
Pizza solo a cena
Chiuso il martedì

Pizza, cucina e carni alla brace nel locale di Antonio De Stasio, sua moglie Michela Tafuri e papà Carlo Tafuri, che da nove anni circa hanno scommesso su un’offerta di alta qualità quotidiana e accessibile. È il posto per chi ama la qualità al giusto prezzo. Arrivarci è semplice. Le sue mura sono quelle di un’antica dimora d’epoca nel pieno centro storico di Santa Maria Capua Vetere, vicinissimo al Mitreo dedicato al culto del dio persiano Mitra costruito tra il II e il III sec. d. C., uno dei più importanti al mondo, e poco lontano dal magnifico Anfiteatro Campano di epoca romana, secondo in ordine di grandezza dopo il Colosseo.

L’ambiente caldo, luminoso ed accogliente, molto curato ed intimo che ogni anno viene modificato per renderlo sempre più funzionale e naturalmente bello dal punto di vista estetico, si compone di due sale interne con 100 posti a sedere e di una sala esterna attrezzata per l’inverno di 70 posti confinante con un tipico giardino sammaritano, dove verdeggia un meraviglioso aranceto. Giardino che nella stagione estiva si presta molto bene per una cena all’aperto. I tavoli sono ben distanziati e la mise en place è allegra e colorata. Nella sala grande, a vista il corner della pizza e della brace. E in futuro, la Spelunca offrirà anche la possibilità di pernottare, tra pochi mesi saranno pronte cinque camere al piano superiore.

La Spelunca. Ingresso
La Spelunca. Ingresso

Antonio ha iniziato l’attività dopo aver seguito un corso professionale per pizzaiolo e passato un certo periodo in macelleria, per imparare a tagliare la carne e selezionare i pezzi e le qualità. Formazione che continua e che mette sempre al primo posto indispensabile per lavorare in prima persona nel suo locale.

In cucina la mano napoletana di Roberto Carbone, che propone piatti tipici di terra, a cui si affiancano anche poche proposte di mare.

La pizza, morbida con cornicione alto, ben alveolato ed asciutto è nata dopo diverse sperimentazioni e ricerche di Antonio e ad eseguirla è il pizzaiolo casertano Gabriele Ronchi. L’impasto è ad alta idratazione e ben lievitato e la cottura è a forno a legna.

Se invece siete amanti delle carni, qui potrete scegliere direttamente dal banco macelleria il pezzo e il taglio che fa per voi tra l’ampia scelta (italiana ed estera) esposta: costata Chianina di Scottona, vitello bianco, manzetta Prussiana, filetto di Black Angus America, costata disossata Danese, entrecote Black Angus, T-bone di Black Angus America. Carni cotte alla brace e condite con ingredienti essenziali quali olio extravergine, sale grosso e accompagnate da pochi altri prodotti scelti al fine di far assaporare ed apprezzare al meglio tutto il gusto.

La Spelunca. Angolo della brace
La Spelunca. Angolo della brace

La carta dei vini ha una discreta scelta di etichette di bianchi e rossi campani oltre che italiani. Ottimi i dolci sia di propria manifattura, dove si fa notare una ricotta siciliana al pistacchio e cioccolato fondente, sia quelli provenienti dalle migliori pasticcerie casertane.

La Spelunca . I dolci
La Spelunca . I dolci

Ecco alcuni piatti che ci hanno sciasciato.

la polpetta al sugo;

La Spelunca. Polpetta al sugo
La Spelunca. Polpetta al sugo

la parmigiana di melanzane servita in pentolina in terracotta con scaldavivande, per mantenerla sempre calda fino all’ultimo morso. Piatto richiestissimo.

La Spelunca. Parmigiana di melanzane
La Spelunca. Parmigiana di melanzane

La pizza marinara classica e pizza contadina con pomodoro in teglia.

La Spelunca. Pizza contadina in teglia
La Spelunca. Pizza contadina in teglia

 

La Spelunca. Pizza marinara
La Spelunca. Pizza marinara

Un’ottima carne alla genovese;

La Spelunca. Carne alla genovese
La Spelunca. Carne alla genovese

ziti spezzati con ragù di polpette;

La Speluca. Ziti spezzati con ragù di polpette
La Speluca. Ziti spezzati con ragù di polpette

stringozzi alla crema di noci, con speck e provola;

La Spelunca. Stringozzi alla crema di noci, con speck e  provola
La Spelunca. Stringozzi alla crema di noci, con speck e provola

T-bone i Black Angus America e filetto, patate a tre cotture e pomodori secchi.

La Spelunca. T-bone i Black Angus America e filetto,  patate a tre cotture e pomodori secchi
La Spelunca. T-bone i Black Angus America e filetto, patate a tre cotture e pomodori secchi

Il costo per un pasto medio completo osteria è 30/35 euro (escluso vini e carni pregiate).