La Viticoltura in Campania, il convegno al Festival della Vendemmia

Letture: 212
La Viticoltura in Campania, la tavola rotonda
La Viticoltura in Campania, la tavola rotonda

La Viticoltura in Campania: attualità e prospettive future. Questo il titolo del convegno svoltosi ieri pomeriggio presso la sala tavernetta dell’agriturismo La Morella di Battipaglia nell’ambito del “Festival della Vendemmia” organizzato dalla Scuola Europea Sommelier con il patrocinio della Regione Campania.

Dopo i saluti di Maria Manuela Russo, delegata per la provincia di Salerno della Scuola Europea Sommelier, alla tavola rotonda, coordinata dalla giornalista Nunzia Gargano, sull’argomento si sono confrontati: il consigliere regionale Francesco Picarone; Ciro Esposito, Luigi Garzillo, Milena Pepe, rispettivamente in rappresentanza dei consorzi di tutela dei vini per l’area vesuviana, salernitana e irpina; Alfonso Di Massa, presidente di Confcooperative Fedagri; Liberato Ceriale, dei “Sentieri del buon vivere”; Giancarlo Capacchione, segretario regionale Slow Food Campania; il giornalista Luciano Pignataro.

Maria Manuela Russo
Maria Manuela Russo

Un confronto fondamentale e costruttivo durante il quale è stata evidenziata la necessità di costruire una rete virtuosa nell’ottica di un’ulteriore valorizzazione delle potenzialità agricole campane.

Significativa la presenza degli alunni dell’Istituto Alberghiero “Ferrari” di Battipaglia che hanno portato un contributo fondamentale per la riuscita della giornata.

La Viticoltura in Campania, gli alunni dell'Istituto Alberghiero Ferrari di Battipaglia
La Viticoltura in Campania, gli alunni dell’Istituto Alberghiero “Ferrari” di Battipaglia

La discussione si è conclusa con la presentazione del libro di Luciano Pignataro, Le Ricette di Napoli, edito dalle Edizioni dell’Ippogrifo.

Le Ricette di Napoli
Le Ricette di Napoli

Come al solito, il giornalista enogastronomico che ha per primo acceso i riflettori sulle tradizioni culinarie e vinicole campane ha conquistato l’attenzione del pubblico. Competenza, professionalità, passione sono gli elementi che non mancano mai nelle analisi di Luciano Pignataro.

Luciano Pignataro
Luciano Pignataro

Infine, il pubblico ha potuto degustare la lasagna dell’osteria “La Pignata” di Bracigliano di Gerardo Figliolia e Mafalda Amabile preparata in onore del volume “Le ricette di Napoli”.

 

Foto di Luigi Savino