L’Unione Italiana Vini per le aziende vitivinicole dell’Emilia Romagna colpite dal terremoto

Letture: 63
Lucio Mastroberardino

UNIONE ITALIANA VINI PER LE AZIENDE VITIVINICOLE DELL’EMILIA ROMAGNA COLPITE DAL TERREMOTO

STANZIATO UN CONTRIBUTO DI 25.000 EURO E APERTO UN CONTO CORRENTE PER LE LIBERE DONAZIONI

Il Consiglio di Amministrazione di Unione Italiana Vini ha deciso di dare un aiuto concreto alle aziende vitivinicole che hanno subito danni alle strutture durante il terribile terremoto che ha colpito l’Emilia Romagna, stanziando un contributo di 25.000 euro destinato ad affrontare l’emergenza.

UIV ha inoltre aperto un conto corrente presso la Confederazione Italiana Vite e Vino dove i soci dell’associazione possono destinare il proprio contributo.


Le somme ricavate verranno destinate alle aziende segnalate dal Consorzio Tutela Vini Emilia, che ha a sua volta stanziato un’ulteriore somma di
40.000 euro. Il presidente del Consorzio, Davide Frascari, ha ringraziato UIV per la preziosa iniziativa a supporto delle imprese del tessuto emiliano che stanno affrontando questo difficile momento.

Nelle sole province di Modena e di Reggio Emilia sono presenti 8.000 aziende viticole che coltivano 15.000 ettari di vigneto specializzato in grado di offrire una produzione media annuale di 3 milioni di quintali di uva trasformata principalmente in vino lambrusco DOC e IGT ed esportato in ben 50 paesi esteri sparsi nei cinque continenti.

“Il terremoto, oltre ad avere distrutto case e capannoni, ha provocato notevoli danni anche alle aziende agricole e vitivinicole. – ha dichiarato il Presidente di Unione Italiana Vini Lucio Mastroberardino – Con questa iniziativa, aperta a tutte le imprese, associate e non, UIV offre il proprio contributo per consentire alle cantine di ripristinare il potenziale produttivo e mettere in sicurezza le strutture coinvolte, così da accelerare la ripresa dell’attività produttiva.”

Queste le coordinate del conto corrente UIV:

Conto 1000/00000606 presso Banca Intesa Sanpaolo,

filiale 03984 di Milano, via Dante Alighieri 10,

intestato a “Confederazione Italiana della Vite e del Vino Pro Terremotati”

IBAN: IT69 R030 6909 4821 0000 0000 606

xxx

Unione Italiana Vini (UIV) è la più antica e rappresentativa organizzazione del settore vitivinicolo. Fondata a Milano nel 1895 come sindacato dei maggiori produttori e commercianti di vino, oggi, alla storica attività di rappresentanza e tutela degli interessi della filiera presso le sedi istituzionali in Italia ed Europa, affianca una serie di servizi per le imprese vitivinicole e attive nella fornitura di macchinari e prodotti per la viticoltura e l’enologia tra cui, una rete di laboratori di analisi dei prodotti vitivinicoli e la consulenza alle imprese per l’ottenimento delle più importanti certificazioni secondo gli standard internazionali. Da oltre 40 anni UIV è inoltre impegnata nell’attività di promozione dell’eccellenza del settore attraverso le fiere Simei – Salone internazionale delle macchine per l’enologia e l’imbottigliamento, Enovitis e articolati progetti di promo-informazione di livello internazionale. UIV conta più di 500 imprese associate, che rappresentano oltre il 50% del fatturato del comparto vino e il 90% del fatturato estero del settore.