Matera, La Locanda di San Martino

Letture: 38

Via Fiorentini, 71

Tel.0835.256600, fax 0835.256472

www.locandadisanmartino.it


L’emozione di dormire in una grotta di migliaia di anni fa unita al piacere di godere di tutti i comfort moderni: questa è la formula della Locanda San Martino. L’albergo si trova nel cuore dei Sassi, a pochi metri dalla piazza principale della città, un restauro dei luoghi assolutamente filologico durato quattro anni realizzato in maniera spettacolare intorno alla chiesa sconsacrata di San Martino che dà il nome alla strada. Il soggiorno regala davvero una sensazione unica, quella di respirare profondamente l’atmosfera magica di un quartiere ancestrale, unico in Europa, attraversato da una grande vitalità, una voglia di riscatto che lo sta valorizzando attraendo turisti, studiosi, appassionati, artisti. Dormire qui è davvero un’esperienza dell’anima anche perché girare l’albergo significa giocare a fare gli speleologi: le camere, gli spazi comuni e i diversi livelli sono collegati da cunicoli scavati nella roccia, scalinate interne ed esterne ed un ascensore che raggiunge i primi tre livelli.

Dalle balconate si gode la vista spettacolare del Sasso Barisano. Tutte le camere sono attrezzate con il bagno privato, aria climatizzata, televisione satellitare e hanno la possibilità di collegarsi ad Internet. Ciascuna è diversa dall’altra perché il restauro ha rispettato gli spazi originari scavati dagli uomini e dalla natura, ciascuna ha un nome per la storia che rappresenta, come la Camera della Conchiglia perché vi sono conservati dei fossili, oppure quelle dell’Alchinista, della Perpetua, delle Campane, dei Papaveri. Molto suggestivo anche il salone multimediale, ricavato dalla grotta più grande, dove rifugiarsi per una lettura, fare quattro chiacchiere o anche tenere una conferenza perchè può ospitare sino a 80 posti seduti. A pochi metri c’è il bar attrezzato nella sala della prima colazione è come sospeso sulla reception. Qui l’inizio della giornata è molto ricco, si offrono solo prodotti del territorio: crostate, formaggi, salumi, pane di Matera, dolcetti tipici, frutta,

L’irregolarità delle forme, in verticale come in orizzontale, è dunque il segreto ancestrale di questo rifugio a cui si accompagna un servizio perfetto, professionale. Dalla cura delle camere sino al servizio di visite guidate nella città e nei dintorni per chi non ha tempo o voglia di girare da solo in cerca delle meraviglie monumentali e paesaggistiche.