Mundus vini, Premio internazionale del vino biologico. Medaglia d’oro per l’Aglianico di Terra dei briganti

Letture: 119
Tony e Romeo De Cicco

Per l’aglianico sannita arriva un nuovo importantissimo riconoscimento dalla terra tedesca. Si tratta della medaglia d’oro ottenuta al premio internazionale del vino biologico ‘Mundus vini’ dall’etichetta Martummè – Aglianico Sannio 2007 prodotto dall’azienda ‘Terra dei briganti’ dei fratelli Tony e Romeo De Cicco, seguita dall’enologo Roberto Mazzer.
Il premio si inserisce nell’ambito dell’importante fiera BioFach che si svolge annualmente nel periodo invernale a Norimberga (terminata domenica 21 febbraio).
Si tratta di un risultato veramente eccezionale visto che i vini premiati con la medaglia d’oro sono stati preceduti da soli cinque nettari che si sono fregiati della medaglia d’oro ‘grande’ (tra i premiati un solo vino italiano, il ‘San Michele a Torri – Vin Santo 2003  prodotto dalla ‘Fattoria San Michele a Torri’ di Scandicci, in provincia di Firenze).
Il responso è quello emerso dalle sedute di degustazione che ha visto impegnati nello scorso mese di dicembre i quarantaquattro commissari provenienti da diciannove Paesi diversi che si sono ritrovati a Neusadt.  Il metodo di valutazione utilizzato per la degustazione si è basato sulla scheda unificata dell’Unione Internazionale degli Enologi (Uioe) e dell’Oiv, sviluppata per le degustazioni internazionali.
www.mundusvini.com

Un commento

  • raffaele

    (24 febbraio 2010 - 13:59)

    Proprio una bellissima notizia questa che ho appena letto… i miei complimenti a Toni e Romeo che con tutta sincerità producono dei vini veramente buoni. Il mio augurio è che possiate migliorare e affermarvi!!

I commenti sono chiusi.