Napoli, Pulcinella Bistrò

Letture: 268
Pulcinella bistrò, il patròn Eduardo Scarfiglieri

Via San Giovanni Maggiore a Pignatelli
Tel. 081.4971119
Aperto sempre, domenica a pranzo e martedì la sera
Chiuso lunedì

C’è una terza via tra la trattoria classica con piatti tradizionali e abbondanti e il ristorante stellato e accorsato? Nell’ex Museo di Pulcinella, nel cuore del centro storico, in una traversa di Via dei Tribunali, la storica strada della pizza e dei presepi, c’è questo locale colloquiale, essenziale, immediato, nel quale è facile trovare sapori napoletani un po’ meno grevi e accostamenti virtuosi.

Pulcinella Bistrò, la Maschera di Pulcinella

Ci andiamo seguendo uno dei tanti innamoramenti di Antonio Lucisano, direttore del Consorzio della Mozzarella, e stavolta non abbiamo motivo di pentirci. Il servizio è gestito dal proprietario con la sorella Tina e la moglie Simona. In cucina c’è il giovane Salvatore Iannone. L’unico problema, ovviamente, è il parcheggio. Vi conviene lasciare l’auto sulla Marina e farsi una piccola ma interessante passeggiata che stimola l’appetito, aiuta la digestione e libera la mente meravigliata da questo immenso teatro all’aperto che è Napoli.

Pulcinella Bistrò, Pulcinella

La formula è molto semplice: a pranzo ci sono piatti della tradizione e qualche sfizio con un costo complessivo che difficilmente può superare i 15-20 euro. La sera, invece, ci si può divertire con qualche proposta gourmet.

Pulcinella Bistrò, menu su lavagnetta alla francese

Si tratta di un locale essenzialmente di servizio, senza grilli per la testa, che gode dell’atmosfera magica di questa zona della città, che attinge all’orto, al mare e ad alcune proposte di carne. «Famme spuzziulà», «Famme arrecrià», «Famme cunzulà» sono le tre divertenti proposte menu.

Pulcinella Bistrò, il pane

 

Pulcinella Bistrò, amouse bouche

 

Pulcinella Bistrò, wafer di salsicce e friarielli

Il wafer di salsicce e friarielli richiama il Loaker di foie gras di Uliassi:-)

Pulcinella Bistrò, alici fritte

Molto ben eseguita la frittura, pulita e croccante.

Pulcinella Bistrò, ziti al ragù

 

Pulcinella Bistrò, gamberi

Lampo di alta cucina con i medaglioni di gamberi.

Pulcinella Bistrò, pasta, patate e provola

Classica e rassicurante, assolutamente napoletana, la pasta e patate con la provola con il fumè che risolve naturalmente l’eccessiva morbidezzza amidosa del piatto.

Pulcinella Bistrò, tagliata di carne

 

Pulcinella Bistrò, polpo e patate

 

Pulcinella Bistrò, il sautè di vongole

Molto buono il sauté, impegnato a cercare il sapore senza il facile e dannoso trucco del sale.

Pulcinella Bistrò, il caffè

Mano femminile nei particolari nell’arredo e nelle coccole.

Pulcinella Bistrò, il vino Cantine Olivella

Buona carta dei vini, quasi tutti campani.
Insomma un proposta allegra e intelligente se cercate una proposta alternativa alla pizza e una idea più aggiornata di ristorazione.