Una pizza per l’estate 2014 by Molino Caputo, il defilé a Sorrento

Letture: 165
Gli splendidi giardini dell’Excelsior

di Tommaso Esposito

Sorrento all’ Orangerie, il bar bistrot del Grand Hotel Excelsior Vittoria.
Si sono riuniti otto pizzaiuoli. Tra i più bravi che oggi si possano incontrare.
Hanno presentato le proposte per “Una pizza per l’estate by Molino Caputo”.
Nuove tendenze, per la nuova estate che tarda a venire.

Si aspettano le pizze : Carmine Caputo e Gennaro Esposito (Foto Luigi Savino)

Stagionalità e creatività le cifre.
Gli onori di casa sono toccati a Guido Fiorentino patron dell’ Excelsior Vittoria.

Pizze al Saracino

Ad Antimo Caputo manager dell’Antico Molino Caputo tocca ricordare che il format della serata viene riproposto: “Grazie il successo della edizione 2013, perché l’importanza della ricerca e del confronto è il lievito di ogni innovazione in un settore, come quello della pizza, che affonda le proprie radici nella grande tradizione gastronomica.”

Ed ecco i pizzaiuoli che già pensano alla prossima estate

Francesco Aiello pizzeria ‘O Saracino di Vico Equense
Penicola Fior di latte, pomodoro Cuore di Bue Sorrentino, scaglie diProvolone del Monaco DOP Sorrentino, basilico.

Pietro Avallone, pizzeria Aquila d’Oro di Cava de’ Tirreni
Primavera Cavese Mozzarella e provola di Bufala, zucchine, carote, piselli, cipolla, patate.

la pizza di Pizza a metro

Raimondo Cinque, Pizzeria Pizza a metro di Vico Equense
Pizza al Finocchietto Provola, parmigiano, olio extra vergine e finocchietto selvatico.

La pizza di Enzo Coccia (foto Luigi Savino)

Enzo Coccia, La Notizia Napoli
Mediterraneo Pomodorini del Piennolo, Trittico di basilico, erba cipollina, aglio fresco, prezzemolo, Alici Fresche, Olive Nere, olio romatizzato all’Arancia della Penisola sorrentina.

Fabio D’Auria, Orangerie a Sorrento (Foto Luigi Savino)

Fabio D’auria, del Ristorante Orangerie, a Sorrento
Orangerie Mozzarella di bufala, pomodorini, datterino confit, gamberi rossi marinati agli agrumi.

La pizza di GIuseppe Giordano (foto di Luigi Savino)

Giuseppe Giordano della Pizzeria Piedigrotta 2 Express, Alessandria
Monti Lattari in cerchio Fior di latte, pomodorinio corbarì, caprino dei monti lattari, origano.

La Pizza La Lunga Estate by Pasqualino Rossi

 

Pasqualino Rossi, pizzeria Élite di Alvignano, in provincia di Caserta
La Lunga Estate Fiori di zucca, provola di bufala affumicata, olive nere caiazzane, alici di cetara e mentuccia.

Francesco e Salvatore Salvo, pizzeria I Salvo da tre generazioni
Bianca Campana Mozzarella di bufala campana dop., fiori di zucca verdi. A crudo, panncetta arrotolata artigianaLe di maiale nero casertano.
Purtroppo una brutta influenza ha trattenuto Salvatore a casa.

L’evento si inserisce nell’ambito dei festeggiamenti del 180° anniversario del Grand Hotel Excelsior Vittoria.
Al termine, Sal De Riso ha presentato il suo dolce per l’estate, pensato appositamente per l’evento.

La birra di Sorrento (foto di Luigi Savino)

Presente la casa vinicola Feudi di San Gregorio con la sua falanghina Dubl e il passito di Fiano, Privilegio; Il Birrificio Sorrento, invece, con la sua birra chiara Syrentum con bucce fresche di limone di Sorrento igp e la birra ambrata Minerva con bucce di arance di Sorrento.
I produttori del Consorzio di tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop hanno portato i latticini.

Un commento

  • Melchiorre Cafiero

    (21 maggio 2014 - 11:30)

    Bravissimi questi pizzaioli un bel 10 detto da un professionista della pizza: Auguri

I commenti sono chiusi.